MonteMarioToday

"Keep calm: è solo un cromosoma in più". Una maglietta per dire "io sto con Danilo"

La raccolta fondi per un libro denuncia, la proposta di una mozione parlamentare, la costituzione di una Onlus e ancora molto altro. I genitori del bimbo rifiutato dal centro estivo si fanno protavoce dei diritti di tutti i disabili

"I grandi viaggi cominciano sempre con un primo passo". Papà Andrea e mamma Elisabetta non solo non si arrendono ma continuano a portare avanti la loro battaglia, che va ben oltre la denuncia di un singolo episodio. Ricordate la storia di Danilo, il bambino praticamente cacciato da un centro estivo di Ottavia perchè Down? Oggi frequenta con grande entusiasmo e serenità un centro comunale che lo ha accolto a braccia aperte e i suoi genitori, visto anche il grande scalpore suscitato dalla vicenda nonchè l'affettuosa solidarietà dimostrata da amici, concittadini ma anche semplici sconosciuti, hanno deciso di non fermarsi mettendosi anzi in prima linea per la realizzazione di un progetto ancora più ampio e ambizioso.

"Non è una battaglia contro il singolo centro o una singola persona - hanno più volte tenuto a specificare - E' la mentalità che è sbagliata e che cerchiamo in tutti i modi di combattere". Ed è così che per farsi portavoce delle tante storie simili all'esperienza vissuta dal loro piccolo Dany, Andrea ed Elisabetta sono già a lavoro grazie anche al sostegno di molte realtà locali, rappresentanti istituzionali e singoli privati.

In ballo c'è la richiesta di una mozione parlamentare per chiedere il riconoscimento di alcuni diritti nonchè semplificazioni per le persone disabili e le loro famiglie. Poi l'organizzazione di qualche evento sportivo sempre all'insegna della sensibilizzazione per questa causa, ma anche e soprattutto il progetto di un libro-denuncia che raccolga le tante testimonianze vissute in prima persona dai loro protagonisti.

E proprio per la realizzazione di questo libro, ecco la maglietta personalizzata che uno studio grafico ha appositamente creato per la campagna "Io sto con Danilo". Una t-shirt con un messaggio forte, "se pensi che un bambino down possa essere pericoloso, tu sei un pericolo" e anche una punta di ironia: "keep calm, è solo un cromosoma in più", ispirato a un famoso tormentone che impazza in rete e sui vari social.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La maglietta è in vendita per poter raccogliere i fondi necessari per la stesura del libro. "Dirò il costo reale di ogni maglia per la produzione e poi ognuno potrà inviare una offerta libera a partire da 1 centesimo in più di quel prezzo", spiega Andrea che nel frattempo sta ultimando la costituzione di Onlus nonchè la messa on-line di un apposito sito internet dedicato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento