MonteMarioToday

Stazione San Filippo Neri: anziano travolto e ucciso da un treno

La tragedia sulla linea Roma – Viterbo. Il 70enne nel tentativo di salire a bordo del treno sarebbe rimasto incastrato ad una delle porte per poi scivolare sotto il vagone che lo ha travolto e ucciso

Tragedia sulla linea ferroviaria Roma – Viterbo. Un uomo di 70 anni è rimasto schiacciato da un treno alla stazione San Filippo Neri. In base alle primissime ricostruzioni, l'anziano nel tentativo di salire a bordo del treno sarebbe rimasto incastrato ad una delle porte per poi scivolare sotto il vagone che lo ha travolto e ucciso.

La polizia ferroviaria sta in queste ore ascoltando alcuni testimoni per cercare di ricostruire l'esatta dinamica di quanto avvenuto. Diversi testimoni avrebbero raccontato che l'uomo avrebbe tentato di prendere il treno, la linea FR3 che copre la tratta Roma-Viterbo, quando il mezzo si era già mosso dalla stazione.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

Torna su
RomaToday è in caricamento