Monte Mario Monte Mario

Fondi sociale, nulla di fatto. Barletta: "Situazione drammatica"

"Servizi sociali a rischio", il Presidente del Municipio XIV lo aveva già annunciato come portavoce dei 15 mini-sindaci in Campidoglio. Ieri la conferma in sede di Giunta. "Agonia costante"

Fumata nera per i fondi al sociale. Si è conclusa con un nulla di fatto la discussione sul tema emergenziale per la copertura dei servizi essenziali avvenuta ieri pomeriggio in sede di Giunta capitolina a cui ha partecipato anche il Presidente del Municipio XIV Valerio Barletta nella veste di portavoce degli altri 14 mini-sindaci di Roma Capitale. 

"L'erogazione dei servizi sociali è a rischio paralisi se non avremo garanzie - spiegava qualche giorno fa proprio il giovane Barletta - Dobbiamo scongiurare con ogni mezzo un blocco dei servizi essenziali che andrebbe ad abbattersi sulle fasce più deboli della nostra città”. A nulla sono valse le rassicurazioni in merito chieste proprio in quella sede al Sindaco Ignazio Marino e all'Assessore al Bilancio Silvia Scozzese circa la copertura di tali servizi sociali per il mese di luglio.

Oggi Barletta esprime preoccupazione "per la drammatica situazione che si verrà a creare ora che siamo costretti a sospendere l'erogazione dei servizi essenziali. Stiamo facendo, Municipio per Municipio, una ricognizione territoriale delle scadenze dei singoli servizi ma ciò che è certo è che il sociale non può essere oggetto di agonia costante”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi sociale, nulla di fatto. Barletta: "Situazione drammatica"

RomaToday è in caricamento