Monte Mario Torrevecchia / Via Mattia Battistini, 537

Lungo via Battistini materassi, scarpe e mobili: una discarica accanto all'isola ecologica

Lo sversamento illecito dei rifiuti lungo il marciapiede che conduce al centro di raccolta Ama del Municipio XIV

Rifiuti abbandonati ai piedi dei cassonetti, materassi e mobili lasciati nel bel mezzo del marciapiede o nelle aiuole che lo costeggiano: così il primo tratto di via Mattia Battistini, venendo da Pineta Sacchetti, appare come una vera e propria discarica a cielo aperto

Una discarica accanto all'isola ecologica di Battistini

Nel verde sotto ai cartelloni pubblicitari c'è davvero di tutto: elettrodomestici ridotti in pezzi, vecchi materassi ammuffiti, mobili distrutti, cartacce, scatoloni e vestiario sparso ovunque. 

Uno scenario di degrado urbano e di inciviltà: la discarica "diffusa" di via Mattia Battistini sorge infatti a due passi dal centro di raccolta Ama, quello in cui i cittadini possono conferire gratuitamente ingombranti e RAEE ma anche vernici e solventi, calcinacci, pile e neon. Gli unici materiali non ammessi nel centro del Municipio XIV sono sfalci e potature. 

"Zozzoni" in azione accanto al centro Ama

Eppure accanto al cancello del civico 537, quello dell'isola ecologica, gli "zozzoni" continuano ad accatastare di tutto. Indisturbati e impuniti.

Così in via Battistini, accanto al centro Ama, dilagano inciviltà e mancato rispetto di ambiente e regole. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungo via Battistini materassi, scarpe e mobili: una discarica accanto all'isola ecologica

RomaToday è in caricamento