menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arsenico nell'acqua: dopo le autobotti, cloro e analisi batteriologiche

Rabboccati i serbatoi di Tragliatella, Cerquette Grandi e S.M. Galeria; installati i cloratori da Piansaccoccia a Brandosa. Al via i controlli per monitorare qualità delle reti idriche

Il Municipio XIV continua a fare i conti con la vicenda dell'acqua all'arsenico. Dopo le polemiche e il falso allarme, gli organi amministrativi combattono ora con tutte le misure e gli strumenti necessari per contenere il disagio di quelle 500 utenze coinvolte dall'ordinanza del Sindaco Marino. Oltre le autobotti dislocate (come disposto) per l'approvvigionamento idrico potabile, sono stati installati anche i cloratori da attivare per gli impianti di Piansaccoccia (via Dogliani), Santa Maria Galeria (via della Riserva di Carbuceto), Casaccia S.Brigida (nei tratti di via Braccianese km 8,5 e km 12,5), Brandosa (via Edoardo Perino).

Dopo l'installazione dei serbatoi dell'acqua per uso igienico sanitario a Tragliatella, Cerquette Grandi e Santa Maria Galeria, nella giornata di ieri tutti sono stati rabboccati,  "mentre sono stati fatti ulteriori prelievi per le analisi batteriologiche sulle reti idriche per monitorarne la qualità", spiega l'Assessore ai Lavori Pubblici Alessio Cecera. Rifornito anche il cassone idrico della scuola materna di via Tragliatella.

"Non tutti gli acquedotti in questione presentano contaminazioni con arsenico. La cattiva qualità dell' acqua dipende dalla vetustà e dalla scarsa manutenzione da parte di Arsial - spiega invece il Consigliere PD Stefano Ceccotti - L' Acea sta provvedendo ad immettere cloro nelle condotte di modo da rendere l' acqua utilizzabile per tutti gli usi eccetto il berla, nel frattempo è finalmente iniziato il procedimento per la definitiva acquisizione da parte di Acea degli acquedotti incriminati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento