Monte Mario Monte Mario / Piazza Walter Rossi

Walter Rossi: per 34esimo anniversario dell'omicidio presidio in piazza

Piazza Walter Rossi sarà presidiata dalla Roma antifascista con dibattiti, mostre, performance teatrali, racconti, musica ed interventi, per impedire la commemorazione da parte del Sindaco di Roma Alemanno del 34° anniversario della morte di Walter Rossi

Presidio in Piazza Walter Rossi

Il 30 settembre si ricorda Walter Rossi. "Intendiamo dichiarare pubblicamente che venerdì 30 settembre dalle 7.30 del mattino fino a tarda sera piazza Walter Rossi sarà presidiata dalla Roma antifascista con dibattiti, mostre, performance teatrali, racconti, musica ed interventi, al fine di impedire l’ipocrita commemorazione da parte del Sindaco di Roma Alemanno del 34° anniversario della morte di Walter avvenuta il 30 settembre 1977", si legge nel comunicato di Prc-Fds.

"Nel corso degli incontri-dibattiti del mattino, che prevedono tra gli altri un intervento dell’ANPI, è stata indetta una conferenza stampa alle ore 12.00. Il programma della giornata proseguirà alle ore 17.00 con un concentramento alla lapide in viale delle Medaglie d’Oro da dove partirà il corteo cittadino che raggiungerà la Piazza".  "Certi dell’appartenenza di Alemanno al MSI (all’epoca dei fatti partito ideatore ed esecutore con le forze di polizia dell’agguato in cui perse la vita il nostro compagno), riteniamo infamante per la sua memoria l’ipocrita partecipazione in qualsiasi veste di chi, a quel tempo e per tutti gli anni seguenti, coprì e fu nei fatti solidale con Cristiano Fioravanti, esecutore materiale dell’omicidio".

"E’ impensabile credere che tutti coloro che erano presenti, fascisti e poliziotti, tra questi Flavia Perina, già direttore del Secolo d’Italia, arrestata quella sera, possano ritenersi esenti da responsabilità nella partecipazione all’agguato e
nella successiva protezione della fuga dell’assassino".

"Così come non è possibile accettare che chi ricopriva allora incarichi di responsabilità nei settori giovanili del partito fascista del MSI, potesse essere ignaro del preordinato piano preparato nei giorni precedenti al 30 per causare la morte di un avversario politico".

"Certi delle responsabilità morali e politiche che l’attuale Sindaco ha avuto nel tanto sangue versato nelle strade della capitale per mano dei fascisti negli anni ’70, sconsigliamo Alemanno a presentarsi, anche e soprattutto nella sua
attuale veste di Sindaco, alle celebrazioni per Walter".


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Walter Rossi: per 34esimo anniversario dell'omicidio presidio in piazza

RomaToday è in caricamento