Monte Mario

LETTORI - Allargamento via di Boccea: si aspetta la decisione del TAR

Un nuovo stop nella lunga storia legata al progetto di allargamento della via Boccea da Via Mingazzini a via di Selva Candida

Ed ora anche un ricorso. Davvero senza fine la vicenda legata all'allargamento di via Boccea iniziata più di vent'anni fa. L'assegnazione dei lavori alla Prima Appalti Srl, avvenuta nello scorso aprile, è stato contestato dall'impresa SOC EDIL MOTER SRL.

Sarà il Tribunale ammistrativo del Lazio a dire l'ultima parola sulla validità o meno dell'attribuzione dell'appalto. Una prima udienza si è svolta il 4 luglio, la prossima è prevista per il 25 luglio. Il numero del ricorso è il 4168 del 2012 e sul sito del Tar Lazio è possibile seguire l'iter della vicenda.

L'associazione Casalottilibera in anteprima aveva dato la notiza del ricorso sul suo giornalino di giugno. Peccato invece che sul sito del Comune di Roma e del Municipio XVIII non si ci sia nessun aggiornamento in merito. Il diritto di conoscere da parte dei cittadini che vivono nella propria quotidianità il pesante disagio dovuto alla mancanza di una viabilità accettabile nel quadrante nord-ovest della città di Roma, continua ad essere negato.

E allora proviamo dalle pagine di RomaToday a risvegliare quel doveroso senso civico che ci rende tutti protagonisti e responsabili di ciò che accade intorno a noi. Insomma, NESSUN DORMA!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LETTORI - Allargamento via di Boccea: si aspetta la decisione del TAR

RomaToday è in caricamento