rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
MonteMario Via Anastasio II

Monte Ciocci, baraccopoli e discariche abusive: "Intervento a rischio ritardo"

La situazione discussa nella commissione Trasparenza di Monte Mario. Colabello (Pd): "È un territorio al confine tra i Municipi XIV e I, bisogna capire di chi sia la competenza"

Le segnalazioni dei cittadini sono state continue negli ultimi periodi. Cosicché il tema di Monte Ciocci - baraccopoli e discariche, entrambe abusive - è stato trattatato in via Mattia Battistini, nella commissione Trasparenza presieduta dal consigliere di opposizione Julian Colabello (Pd).

PROBLEMA - "La questione è stata sollevata dalle foto del Comitato locale, relative alle pendici del lato che affaccia su via Anastasio II – ha indicato Colabello – si tratta di un'area di confine tra i Municipi XIV e I. Il punto è che in questi casi si rischiano forti ritardi – ha proseguito – perché non è sempre chiara la competenza territoriale".

CASO ANALOGO - Un precedente, in tal senso, c'è stato: l'intervento congiunto dello scorso 27 dicembre per sgomberare la baraccopoli abusiva di via Cardinal Capranica. Un'operazione che vide insieme i Municipi XIII e XIV. "Come presidente della commisisone – ha insisitito – scriverò alla polizia locale, per sapere se la questione è di nostra competenza, se non lo è o se è necessario un coordinamento con l'Amministrazione del Centro Storico". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monte Ciocci, baraccopoli e discariche abusive: "Intervento a rischio ritardo"

RomaToday è in caricamento