rotate-mobile
MonteMario Torrevecchia / Via Mattia Battistini

Ciclabile Battistini-Gemelli, protesta anche il Pd: "Opera senza criterio"

Da sei mesi Monte Mario è sul piede di guerra contro la ciclabile tra il capolinea della metro A e la fermata Gemelli della Fl3 Roma-Viterbo. I dem in presidio: "Lavori tra disagi e contraddizioni, chiederemo chiarezza su rispetto standard urbanistici"

La ciclabile non s’ha da fare. A Monte Mario monta la protesta contro il tracciato dedicato alle due ruote voluto da Comune e Municipio XIV. Parliamo della pista ciclabile di via Mattia Battistini, quella che dovrebbe correre al lato della strada collegando il capolinea della metro A alla fermata ‘Gemelli’ della linea ferroviaria Fl3 Roma Viterbo. Un asse ciclabile in grado di connettere dunque due nodi del trasporto pubblico su ferro offrendo ai cittadini, e ai residenti di un quartiere densamente popolato, la possibilità di scegliere una modalità di spostamento alternativa all’automobile. Il cantiere è stato avviato lo scorso 4 gennaio e per la realizzazione dell’intervento “si prevedono lavori per € 575.373,21 (IVA esclusa), ed un importo totale, comprensivo di IVA, pari a 1.022.000 €” - aveva fatto sapere Roma Servizi per la Mobilità. 

La ciclabile tra Battistini e Gemelli

La nuova pista ciclabile Battistini-Gemelli rappresenta anche la direttrice di connessione della fermata della metro A con la pista ciclopedonale esistente “Monte Ciocci – Monte Mario”: il Parco Lineare che nei suoi cinque chilometri di lunghezza incrocia quattro stazioni (Appiano, Balduina, Gemelli e Monte Mario), con dieci accessi integrati alle strade di mobilità tradizionale. 

Da sei mesi Monte Mario sul piede di guerra

Ma da sei mesi a Monte Mario sono tutti sul piede di guerra, tanto che in zona è anche nato  il Comitato “No alla pista ciclabile su via Mattia Battistini”. “Pista ciclabile sbagliata. L’opera va fermata” - lo striscione dietro il quale avevano manifestato già mesi fa comitati di cittadini, l’associazione ambientalista Ecoitaliasolidale, gli esponenti della Lega Francesco Collarino e Daniele Giannini. Nell’occasione presente anche il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri, negli ultimi giorni dato anche come papabile candidato sindaco di Roma per il centrodestra. Ipotesi che sembrerebbe tramontata con la coalizione intenzionata a ufficializzare a breve la candidatura del professor Enrico Michetti. 

A Battistini la protesta del Pd: “Ciclabile sì, ma non così”

“Ciclabile sì, ma non così” - rincara la dose il Pd che nel week end è sceso in piazza per protestare contro il progetto così voluto da Raggi e il minsindaco Campagna. “Tra le tante opere elettorali della Raggi spunta anche la ciclabile di Battistini, un'opera importante che oggi dopo anni di nulla viene realizzata in fretta e furia senza badare a disagi e contraddizioni ottenendo l'effetto di dividere la popolazione tra favorevoli e contrari. Eppure quando nel 2014 con il centrosinistra inaugurammo il parco lineare fu una festa di tutti, oggi invece a Battistini non solo l'opera non è mai stata discussa con i cittadini ma i cantieri stessi sono stati aperti ad esempio sulla Pineta Sacchetti senza programmazione, contribuendo al blocco del quadrante dovuto alla bulimia dei lavori elettorali dei 5stelle dopo 5 anni di nulla” - tuona Julian Colabello, consigliere Pd del Municipio XIV e responsabile Beni Comuni Pd Roma. Il presidio davanti alla stazione Battistini “per dare voce a chi non ci sta a fare da tifoso pro o contro Raggi o pro o contro la ciclabile”. 

“A differenza della Sindaca - rivendica il dem - c'è chi come noi vive sui territori anche quando non c'è la campagna elettorale e siamo preoccupati degli effetti di questi interventi sui prossimi anni . Chiediamo di conoscere se siano stati rispettati gli standard urbanistici (passaggi pedonali, barriere architettoniche, parcheggi di scambio) e di valutare alcune proposte immediate come quelle delle pensiline sulle nuove banchine e il recupero delle aree lasciate abbandonate per stalli e servizi”. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclabile Battistini-Gemelli, protesta anche il Pd: "Opera senza criterio"

RomaToday è in caricamento