rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Balduina Balduina / Piazza della Balduina

Balduina, la protesta di Roma Nord: "Fuori gli zingari dal quartiere"

Piccolo presidio e volantinaggio in piazza per la giovane militanza di estrema destra: "Situazione insostenibile". Marino e Barletta? "Sussidi e case popolari a nomadi ed extracomunitari"

"Fuori gli zingari da Balduina". Così lo striscione esposto dai ragazzi del gruppo Roma Nord, scesi in piazza nel pomeriggio di sabato scorso. "La situazione sul nostro territorio è diventata insostenibile: negli ultimi mesi il livello di degrado, sporcizia, violenza con cui i cittadini sono costretti a convivere non è più accettabile", spiegano in una nota. La giovane militanza di estrema destra punta il dito senza mezzi termini contro "l’aumento esponenziale di insediamenti abusivi di nomadi ed extracomunitari. Siamo arrivati al paradosso che i cittadini non si sentono più sicuri nelle strade dei loro quartieri e nelle proprie case. Purtroppo non sono frasi fatte, infatti sono numerosi i casi in cui giovani nomadi sono stati visti scappare da abitazioni dopo aver commesso furti. Una prassi ormai consueta e nota a tutti".

A rincarare la dose, il capogruppo nel Nuovo Centro Destra del Municipio XIV nonchè responsabile della sezione di Roma Nord locale Stefano Oddo che aggiunge: "Qual'è l'intervento del Sindaco Marino e del Presidente Barletta per contrastare quanto sta avvenendo? Concessione ai rom di sussidi economici e case popolari. Siamo arrivati al ridicolo, anche se non c’è proprio nulla da ridere: i cittadini onesti italiani meritano ben altro e la pazienza di noi giovani del quartiere comincia a scarseggiare" conclude, mentre il piccolo presidio organizzato dai ragazzi è proseguito con un volantinaggio per le vie del quartiere.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balduina, la protesta di Roma Nord: "Fuori gli zingari dal quartiere"

RomaToday è in caricamento