MonteMarioToday

Pestato alla Balduina, Enrico è fuori pericolo. "Gravi episodi, colpa anche di scelte sbagliate"

Il presidente del Municipio XIV ha visitato il giovane pestato in via Lucio Apuleio: "Sono indignato e profondamente addolorato per l'episodio ma fiducioso che le indagini in corso portino all'identificazione dei responsabili di tale azione"

E' uscito dalla terapia intensiva il ragazzo 28enne aggredito poche sere fa alla Balduina e subito ricoverato d'urgenza al Policlinico Gemelli. Un'aggressione violenta ad opera di un gruppo di sconosciuti che a volto coperto e armati di bastone lo hanno colpito ripetutamente e con veemenza alla testa e sulla schiena. Dopo un delicato intervento al cervello, adesso Enrico è fuori pericolo ma rischia serie compromissioni agli arti inferiori e superiori.

LA VISITA DI BARLETTA - Nella giornata di ieri il Presidente del Municipio XIV Valerio Barletta è voluto andare a far visita al giovane, suo coetaneo, per esprimergli vicinanza e solidarietà. "Sono indignato e profondamente addolorato per l’episodio ma fiducioso che le indagini in corso portino all’identificazione dei responsabili di tale azione”, ha commentato il mini-sindaco.

ARANCIA MECCANICA - Un episodio così violento e brutale che, sommatosi alla seconda aggressione avvenuta nel vicino quartiere di Monte Mario a poca distanza di tempo e con dinamiche molto simili, sta destando molto timore e preoccupazione tra gli abitanti di zona. "Abbiamo chiesto al Presidente Barletta di interfacciarsi con le forze dell’ordine per capire meglio la dinamica di questi fatti e mettersi a disposizione come istituzioni locali in tutto quello che può servire per prevenire altri eventi di questo genere - spiega in una nota il capogruppo PD locale Julian Colabello - Da quanto riportato dai cittadini e dalla stampa si tratterebbe dell’operato di un gruppo di picchiatori mascherati, forse proveniente da Valle Aurelia, che gira per i nostri territori. Una situazione insostenibile a cui va posto rimedio al più presto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SCELTE SBAGLIATE IN FATTO DI ORDINE PUBBLICO - Non mancano però le polemiche soprattutto dai banchi dell'opposizione locale: "Con questi ultimi gravi fatti ed aggressioni cresce la paura ed il totale senso di insicurezza nei nostri quartieri. Questo è il frutto avvelenato di tutti i provvedimenti presi nell’ultimo anno e mezzo in materia di sicurezza ed ordine pubblico - attacca il capogruppo di Fratelli d'Italia Fulvio Accorinti - Sono in molti adesso che si stracciano le vesti in segno di solidarietà lanciando allarmi sulla mancanza di sicurezza, ma ci chiediamo dove erano tutti questi quando il governo nazionale adottava provvedimenti che hanno portato il paese nelle attuali condizioni drammatiche dal punto di vista dell’ordine pubblico". E conclude: "Oggi anche la città di Roma sta drammaticamente pagando il prezzo di scelte nefaste che determinano fatti di sangue e paura fra la popolazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento