MonteMarioToday

Municipio XIV, Errani: "Grazie ai volontari della Protezione Civile"

"Sono donne e uomini eccezionali che troppo spesso i cittadini non conoscono"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"L'emergenza maltempo che ha colpito così pesantemente il territorio del nostro Municipio, con allagamenti, smottamenti, cedimenti del manto stradale ed enormi disagi alla viabilità, ha evidenziato ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, l'importanza delle donne e gli uomini delle associazioni di volontariato della Protezione Civile operanti nei nostri quartieri",

afferma Ivan Errani, Vice Presidente e Assessore all'ambiente, riqualificazione urbana e turismo del Municipio Roma XIV - Monte Mario. "Li ho visti adoperarsi sotto la pioggia, in condizioni climatiche critiche, senza mai lamentarsi, dormendo poco e sopportando la fatica, per arginare il fiume d'acqua che si è abbattuto sul nostro Municipio, collaborare con la Polizia Locale e le istituzioni con grande spirito di sacrificio. Sono donne e uomini eccezionali che troppo spesso i cittadini non conoscono, come non conoscono il loro lavoro e la loro professionalità nella gestione delle emergenze" continua Errani. "Voglio ringraziare in special modo le associazioni Roma 19, La Storta Protezione Civile, K9 Rescue e N.O.V.E., guidate da Massimo Martelli, Rinaldo Scavalli, Marco Negri e Alessandro Arena, con i quali siamo stati costantemente in contatto durante l'attivazione dell'unità di crisi municipale. Non mancheremo di dimostrare loro in ogni modo la nostra gratitudine e quella dei cittadini".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento