Lunedì, 21 Giugno 2021
MonteMario Monte Mario

Rogo di Primavalle, Albanese: "Indicare ai giovani la via della politica con la 'P' maiuscola"

In occasione del 39esimo anniversario del Rogo di Primavalle, il sindaco Gianni Alemanno e il consigliere Angiolino Albanese hanno posto una corona di fiori in ricordo dei fratelli Mattei. Secondo Albanese "occorre indicare ai giovani la via del dialogo"

Oggi ricorre il 39esimo anniversario del rogo di Primavalle, quando, il 16 aprile del 1973, a causa di un incendio appiccato da militanti di Potere operaio, persero la vita i fratelli Mattei. Il sindaco Alemanno ha posto una corona di fiori in ricordo delle due giovani vittime. Presente alla commemorazione anche il consigliere del XIX Municipio, Angiolino Albanese, presidente commissione Politiche Giovanili e Famiglia.

“È doveroso ancora oggi, nel 39esimo anniversario, ricordare l’eccidio di Virgilio e Stefano Mattei. Per rendergli onore, dobbiamo impegnarci a superare quelle divisioni  ideologiche che hanno generato decine di vittime nella gioventù degli anni 70 - ha sottolineato il consigliere -. Penso sia compito della nostra generazione, che ha vissuto sulla propria pelle quegli anni violenti, indicare ai giovani la via del dialogo e della politica con la ‘P‘ maiuscola. E’ doveroso quindi - ha concluso - rifiutare e relegare all’angolo quei cattivi maestri che ancora oggi cercano di inquinare le giovani generazioni con messaggi inneggianti l’odio politico e la violenza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rogo di Primavalle, Albanese: "Indicare ai giovani la via della politica con la 'P' maiuscola"

RomaToday è in caricamento