Altre Primavalle / Via di Selva Candida

Montanari dell'Idv al Presidente MIlioni: "Cittadini di Selva Candida meritano rispetto"

Il vice coordinatore dell'Idv del Municipio XIX accusa il Presidente Milioni in una lettera, sostenendo che affermando "I lavori per la scuola di Selva Candida sono iniziati" abbia dichiarato il falso

Scuola elementare Selva Candida

"I cittadini di Selva Candida meritano rispetto, quello che lei nega loro (come avvenuto il 24/09/11 nel corso dell’assemblea pubblica organizzata da Casalotti libera), affermando che i lavori per la scuola elementare sono iniziati. Frequenti più spesso le zone periferiche questo le eviterebbe brutte figure". Si rivolge al Presidente del Municipio XIX Alfredo MIlioni il vice-coordinatore Idv del Municipio 19 Andrea Montanari in una lettera inviata anche al Sindaco di Roma Gianni Alemanno e all'Assessore ai Lavori Pubblici Fabrizio Ghera.

LEGGI ANCHE LA REPLICA DEL PRESIDENTE DEL MUNICIPIO XIX ALFREDO MILIONI AD ANDREA MONTANARI

 

L'oggetto della letterà è Emergenza traffico – Intervento codice C1.1-10 Programma di recupero urbano Palmarola – Selva Candida, strada di collegamento tra Via Esperia Sperani e Via Casorezzo.

Ecco il testo:

"Egr. Sindaco, Egr. Assessore,
la situazione nella zona Nord – Ovest di Roma è diventata esplosiva (Selva Candida – Palmarola Ottavia), i nostri concittadini sono costretti ad uscire da casa in orari improponibili la mattina e rincasare in orari ancor più impossibili la sera.
L’intervento relativo alla realizzazione del “Programma di recupero Urbano Palmarola – Selva Candida” nasce nel 2004 come accordo tra il Comune di Roma e la Regione Lazio, spesa complessiva E. 4.712.381,01, così finanziata:
- E. 966.519,00 proventi concessioni edilizie
- E. 3.745.862,01 contributo Regione

Ad oggi mancano solamente E. 450.000,00 per i lavori che Acea ha richiesto di eseguire.
Dopo che, con ordinanza commissariale del 2008 è stata effettuata una rimodulazione dei quadri economici degli interventi, operando un DEFINANZIAMENTO dell’opera pubblica denominata “Realizzazione raddoppio di Via Selva Candida da Via Boccea a Via del Forno Saraceno e che con la medesima Ordinanza commissariale si è provveduto a DEFINANZIARE in quota parte l’opera pubblica denominata “Ristrutturazione ed ampliamento Via Casal del Marmo da Via del Fosso di Santo Spirito a Via Panizzi”, credo che i cittadini di Selva Candida – Palmarola Ottavia abbiano diritto alla realizzazione dell’opera entro 18 mesi, poiché negli ultimi 10 anni hanno prodotto per l’amministrazione capitolina 20.000.000,00 di euro di oneri concessori che hanno violentato l’urbanistica, ma la cosa davvero grave è che questi soldi sono andati a finanziare altri municipi e zone centrali di Roma, in barba a tutte quelle belle parole di chi dice “la PERIFERIA al centro dei progetti”.
Vi ricordo che il Municipio ancora oggi paga 270.000,00 euro di fitto per la sede di Via Mattia Battistini avendo a disposizione i padiglioni di Santa Maria della Pietà.
Questa è l’efficienza tanto decantata?

Nei cittadini monta il sentimento contro la politica proprio per queste inadempienze, poichè le persone si sentono discriminate, non è possibile avere cittadini di serie A e di serie B.
Chiediamo all’Assessore Ghera di dare priorità assoluta a quei 1346 residenti del municipio Roma XIX che hanno firmato la petizione, depositata il 06 Luglio 2011 presso il suo ufficio, per la scuola elementare di Via Abacuc ed Audiface, per la quale i soldi sono disponibili e bisogna solo spenderli.
Avere a disposizione 15 aule, vuol dire poter accogliere almeno 300 bambini/e, evitando loro di prendere il pullman già alle 7 di mattina, il che significa alzarsi alle 6:30; situazione parecchio sgradevole, data la loro tenera età.
Ciò comporterebbe, tra l’altro, evidenti benefici in termini di traffico locale.

Vorrei ricordare invece al Presidente Milioni che, vivendo nell’era dell’informatica, la Rete è uno strumento fatale.
I cittadini di Selva Candida meritano rispetto, quello che lei nega loro (come avvenuto il 24/09/11 nel corso dell’assemblea pubblica organizzata da casalotti libera), affermando che i lavori per la scuola elementare sono iniziati. Frequenti più spesso le zone periferiche questo le eviterebbe brutte figure".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montanari dell'Idv al Presidente MIlioni: "Cittadini di Selva Candida meritano rispetto"

RomaToday è in caricamento