menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'area verde della scuola prima e dopo (foto Facebook)

L'area verde della scuola prima e dopo (foto Facebook)

Selva Candida, scuola circondata dalla ‘giungla’: i genitori si occupano della pulizia

L'intervento nel weekend

Hanno festeggiato il compleanno di Roma pulendo gli spazi esterni della scuola di Selva Candida, che si trova in via Santissimi Audiface ed Abacuc, Municipio XIV. Una ventina di genitori, sabato 21 aprile, si sono ritrovati davanti al plesso che è stato inaugurato nel settembre del 2016. Dalle 9,30 alle 13,30 hanno tenuto botta con in testa un solo obiettivo: restituire decoro all’area verde. Va detto che quella del weekend non è la prima opera di volontariato firmata dalle mamme e dai papà. 

Pulizie per il compleanno di Roma

La città spegneva 2771 candeline. Nella zona nord-ovest della Capitale il primo pensiero è stato  mettere in pratica qualcosa di concreto e utile, a vantaggio di una scuola attesa per molti anni: “Oltre ad aver ripulito la parte frontale – ha raccontato il Comitato spontaneo genitori Scuola Selva Candida – ci siamo concentrati su una parte dell'area laterale, dove si affaccia la classe terza e poi abbiamo sfalciato lungo il marciapiede esterno al plesso. Lo abbiamo fatto per tutelare i bambini i cui banchi offrono il fianco a quel lato, per evitare di vedere crescere l'erbaccia alta davanti alla loro aula”.

intervento genitori 3-2

"Le istituzioni non hanno più alibi"

Riposte le zappe e spenti i decespugliatori, è stato il momento di lanciare un messaggio alle istituzioni: “Non hanno più alibi, non possono più ignorare la nostra scuola e pretendiamo che intervengano rapidamente a pulire il resto delle aree verdi. Ma, soprattutto, chiediamo che si avvii un serio progetto di riqualificazione, affinché possano essere create aree giochi, sportive e didattiche per i nostri ragazzi”. A tal proposito, è stato evidenziato che i bambini, quando escono all’esterno, utilizzano l’area parcheggio e non quello che dovrebbe essere un giardino dove, per esempio, è assente pure un sistema di irrigazione. Oltre al fatto che gli alberelli presenti “sono stati piantati da noi genitori. Restano un paio di parti da terminare ma servono i mezzi pesanti, che non abbiamo”.

intervento genitori-2

La soddisfazione di mamme e papà

“Aspettiamo di essere convocati nella Commissione del Municipio per dire tutto ciò a chi amministra la nostra scuola, ma è passato più un mese dalla nostra richiesta – hanno terminato – ringraziamo genitori e nonni che sono venuti a dare una mano. E seppur con tanta fatica, siamo tornati a casa con la soddisfazione di aver fatto qualcosa di utile per i nostri ragazzi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento