rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Altre piazza Sabbioneta

Selva Candida, vandali in prima linea: distrutto l'ulivo di piazza Sabbioneta

Colpito il simbolo di pace e amicizia, piantato lo scorso 5 novembre. La cooperativa Special servizi: "È il primo gesto di inciviltà che subisce. E speriamo sia anche l'ultimo"

Distrutto l’ulivo della pace di piazza Sabbioneta, a Selva Candida, nel Municipio XIV. Piantato lo scorso 5 novembre, è stato frantumato da ignoti. “Di preciso non sappiamo quando è successo – hanno commentato dalla cooperativa Special servizi – comunque nella settimana appena trascorsa. È il primo gesto vandalico che subisce. E speriamo sia anche l’ultimo”

Ringraziamo l’autore, o gli autori, di questo scempio – hanno insistito dalla cooperativa – vogliamo dire che ha, o hanno, solo perso tempo. Perché continueremo a prenderci cura dell'ulivo che era comparso al centro della piazza, come punto di riferimento per la comunità.

L’iniziativa di quattro mesi fa – dove era stato coinvolto, oltre alla cooperativa, anche l’ex assessore all’Ambiente, Ivan Errani – aveva ottenuto l’ok di via Mattia Battistini. Non a caso il consigliere locale del M5S, Paolo De Laurentiis, aveva dichiarato: “Pure piazza Sabbioneta, come altri luoghi del Municipio, primo tra tutti il martoriato parco del Pineto, potrà festeggiare la Festa dell'Albero, con la presenza di un ulivo, dal grande valore simbolico. Grazie a questi cittadini esemplari la piazza sarà meno spoglia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Selva Candida, vandali in prima linea: distrutto l'ulivo di piazza Sabbioneta

RomaToday è in caricamento