Altre Primavalle / Via di Boccea, 506

"Casa per tutti e per tutte" occupa edifici in Via Boccea 506

Il gruppo "Casa per tutti e per tutte" ha occupato gli edifici in Via Boccea 506, abbandonati da almeno 10 anni. Sabato 31 marzo e domenica 1 aprile ci saranno iniziative culturali e assemblea pubblica

"E' vergognoso che questi edifici siano abbandonati da 10 anni". Il gruppo di giovani che da questa mattina sta occupando gli edifici in Via Boccea 506 ha le idee molto chiare. Si tratta di 50-60 persone che hanno semplicemente aperto il cancello, senza forzature né violazioni a loro dire, e vogliono restituire queste strutture abbandonate ai residenti.

In origine, almeno in un edificio, c'è stato un asilo dato che ci sono ancora lavandini e water a misura di bambino. Il gruppo che da ieri sta occupando ed ha organizzato iniziative per sabato 31 marzo e domenica 1 aprile è composto da giovani, precari, famiglie e studenti universitari di Roma Nord dai 20 ai 35 anni e si chiama 'Casa per tutti e per tutte'. “Si tratta di edifici di un privato che non risultano al catasto – racconta un membro del gruppo – e che noi vorremmo far rivivere, magari realizzando una palestra e organizzando attività culturali. Stiamo anche cercando di aprire un tavolo con il Comune di Roma”.



Gli edifici sono in un'area verde all’altezza del Raccordo Anulare. La struttura non è in condizioni pessime e i ragazzi di ‘Casa per tutti e tutte’ vorrebbero che avesse una dimensione più dignitosa di quella che ha ora. “Ci sono così tante persone in emergenza abitativa che questa situazione ci fa rabbia – racconta una ragazza del gruppo – Per noi pagare un affitto o accendere un mutuo è impossibile pur facendo tre o quattro lavori. Per questo abbiamo deciso di prenderci questo spazio, vedremo ora dopo ora cosa succederà”. Due volanti della polizia sono passate questa mattina ma per ora la proprietà non si è fatta sentire e per domani e dopodomani sono previsti assemblea pubblica, grigliate, aperitivi, sport e musica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Casa per tutti e per tutte" occupa edifici in Via Boccea 506

RomaToday è in caricamento