Altre Valle Aurelia / Via Proba Petronia

Foibe, il ricordo con polemica: "Apporrò la targa nonostante il no del M5S"

Iniziativa, vicino la stazione di Appiano, da parte del consigliere di minoranza del Municipio XIV, Oddo: "Hanno bocciato la mozione sul tema. Vado avanti lo stesso"

La targa che sarà apposta

Ho speso di tasca mia circa 150 euro. Ma non è una questione di soldi, bensì un dovere verso una pagina di storia lasciata per troppi anni nel dimenticatoio”. Stefano Oddo, consigliere di minoranza nel Municipio XIV, lunedì 13 febbraio apporrà una targa “in memoria dei martiri delle Foibe” in prossima della stazione ferroviaria di Appiano

INTENZIONE - “Avevo presentato una mozione insieme a Mauro Ferri, di FdI - ha raccontato l’esponente della Lista Marchini a Roma Today – per rendere omaggio in un angolo della ciclabile, già intitolata alle donne della Resistenza. I 5 Stelle me l’hanno bocciata. Ma io vado avanti lo stesso con l'iniziativa: insieme a me ci saranno l'Associazione Roma Nord, Histryx e Fare XIV”. 

APPUNTAMENTO - Va detto, per la cronaca, che il Municipio XIV - oggi 10 febbraio, alle 12 - darà vita a un appuntamento “per non dimenticare” – organizzato dalla Commissione Scuola, Sport, Cultura, Politiche sociali e Pari opportunità – nell’Aula Magna dell’Istituto Torricelli, in via del Forte Braschi. 

LETTERA - “Ok all’evento a scuola – ha commentato Oddo – ma in Aula potevamo trovare la convergenza sull’atto che avevamo illustrato con il consigliere Ferri. Io, ripeto, ho deciso di fare di testa mia e quella targa la apporrò lo stesso. Inoltre, ho scritto anche una lettera al minisindaco, Alfredo Campagna. A lui ho ricordato l’incomprensibile silenzio che c’è stato sulla mozione. E, per lunedì, l’ho invitato a partecipare. C’è da capire, ora, se la cosa lo imbarazzerà o meno”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foibe, il ricordo con polemica: "Apporrò la targa nonostante il no del M5S"

RomaToday è in caricamento