MonteMarioToday

Parco del Pineto, allarme sicurezza: "Tracce di un incendio ma si parla dello skate park"

La denuncia dei Volontari Decoro Tredicesimo: "Situazione drammatica". L'assessora all'Ambiente del Municipio XIV, Pulieri: "Negli ultimi mesi fatte molte cose per il Pineto"

Tracce di incendio immortalate dai Volontari Decoro Tredicesimo (foto Facebook)

Una macchina fotografica, l'ispezione sul posto e un post al vetriolo stampato su Facebook: "Tracce di un incendio, un albero caduto per il forte vento, la sporcizia ovunque, i tronchi degli alberi pericolanti abbattuti che diventano mini discariche. Ma sì, discutiamo altre sei ore dello skate park". La denuncia è dei Volontari Decoro Trediscesimo, che hanno riportato l'attenzione sull'allarme sicurezza all'interno del Parco del Pineto. 

degrado al parco del pineto-2

Il 15 giugno è scattata l'ordinanza firmata dalla sindaca Virginia Raggi, che ha posto il divieto, in tutto il territorio comunale, di azioni che, anche solo potenzialmente, possono provocare incendi boschivi. Va segnalato, però, come non tutti abbiano compreso l'antifona. Domenica 18 giugno, per esempio, all'interno del Pineto c'è chi aveva acceso un barbecue

LA DELUSIONE

"Avevano promesso una autobotte della Protezione civile nel Parco del Pineto, con una tenda nel giardino della biblioteca per far riposare i volontari – hanno notato dal Decoro Tredicesimo – avevano promesso un accordo, a breve termine, con guardie zoofile per la sorveglianza nel fine settimana. Avevano promesso l'installazione di una telecamera sul muro della biblioteca Casa del Parco"

LA REPLICA 

Valeria Pulieri, assessora all'Ambiente del Municipio XIV, contattata da RomaToday ha voluto precisare un po' di cose. Innanzitutto, ha raccontato, "negli ultimi mesi sono state fatte molte cose per il Parco. Sono stati effettuati i rilievi per la riprogettazione degli accessi del versante nord, con attenzione a chi ha disabilità motoria. Abbiamo indetto il tavolo di coordinamento antincendio e realizzato le linee tagliafuoco. Sono ancora in corso le operazioni di messa in sicurezza delle alberature e sono state rimosse le due aree gioco incendiate. L'autobotte – ha proseguito – come già comunicato ai volontari proprio ieri, 29 giugno, per motivi organizzativi del Cev (Centro emergenza verde del Servizio Giardini) non si trova fisicamente nel Parco ma è dislocata a breve distanza, in un'altra postazione che a livello logistico non inficia la capacità di intervento. Sono presenti dal 15 giugno scorso – ha insistito – due dipendenti del Servizio Giardini a cui la biblioteca Casa del Parco, che ringraziamo per la collaborazione, si è offerta di fornire anche ospitalità durante il turno di sorveglianza che dura ben 12 ore. L'installazione di telecamere in luoghi pubblici è soggetta alla normativa sulla privacy e a livello centrale si sta lavorando a un regolamento che – ha evidenziato – deve rispondere alla normativa nazionale e a una efficace gestione dei dati e dell'intero processo insieme alla polizia di Roma Capitale, per cui al momento non è possibile installare una telecamera sull'edificio della biblioteca".

albero caduto parco del pineto-2

LA QUERELLE SKATE PARK

Sulla vicenda del progetto skate park  Valeria Pulieri ha commentato: "Mi trovo, inoltre, a dover puntualizzare ancora una volta sul processo di elaborazione condivisa di idee e proposte riguardo le aree ludiche del Parco, promosso da questo assessorato, il cui primo step di incontri si è concluso la scorsa settimana. Il processo, volto a condividere i bisogni della comunità che vive il Parco rispetto a questo tema, ha l'obiettivo di rilanciare non solo le aree ludiche ma l'intera area e favorire la coesione della comunità. L'idea dello skate park – ha affermato – è stata solo una delle proposte arrivate, democraticamente, da cittadini che hanno preso parte agli incontri ma per motivi che ancora non comprendo tutta la discussione vuole essere polarizzata lì, gettando volutamente ombre sull'intero processo e lanciando insinuazioni su una presunta intenzione di non rispettare i vincoli del Parco, di cui invece si è tenuto conto fin dal primo momento, invitando ufficialmente Roma Natura all'intero processo. A settembre – ha terminato – verrà organizzato un altro incontro, di cui daremo a breve maggiori informazioni. Spero che questo intervallo di tempo possa favorire una riflessione. E un clima più sereno a beneficio di tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Coronavirus, a Roma 1306 nuovi casi. D'Amato condanna: "Assurde le scene viste nei centri commerciali"

Torna su
RomaToday è in caricamento