Guidonia Via Casal Bianco, 18

Guidonia: sold out per il corso di primo soccorso della Croce Blu

Più di 130 volontari alla prima lezione nella sede di via di Casal Bianco. Buttari: “I volontari sono il motore delle nostre attività”

XXV corso di primo soccorso Croce Blu Guidonia

Giovani e meno giovani. Donne e uomini. Sono accorsi in più di 100 per il XXV corso di primo soccorso organizzato dalla Croce Blu di Guidonia Montecelio: il successo, atteso ma non per questo meno gradito, era testimoniato dal salone dell’associazione di via Casal Bianco. Pieno in ogni ordine di posto. Una testimonianza di quanto le persone abbiano conoscenza dell’importanza della formazione nel campo sanitario – una mossa giusta e tempestiva può salvare la vita, in certi casi – e, dato tutt’altro che secondario, della voglia di volontariato delle persone comuni. Un volontariato che è simbolo della Croce Blu e di chi fa da formatore al corso: professionisti del settore o meno, tutti prestano il loro servizio in maniera gratuita. E forse sta proprio qui il valore aggiunto: un corso fatto da volontari per portare nel mondo del volontariato.

VOLONTARI CUORE PULSANTE: Soddisfazione nelle parole del presidente Mariano Buttari. “Tutte le nostre attività – ha spiegato – hanno bisogno di un cuore pulsante, forte e sensibile. E sono proprio i volontari: non possiamo prescindere dalla loro presenza. Il corso è una opportunità per tutti: l’associazione ha bisogno di nuove risorse, le persone hanno voglia di sporcarsi le mani e di imparare cose nuove. Il corso è il simbolo concreto di queste due correnti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guidonia: sold out per il corso di primo soccorso della Croce Blu

RomaToday è in caricamento