Guidonia Via Tommaso Dal Molin

Guidonia: taglio del nastro per la nuova ala della scuola Don Milani

E' stato inaugurata stamattina in via Tommaso Dal Molin la nuova sede distaccata dell'Istituto Comprensivo di via Marco Aurelio. Sei nuove aule, laboratori, una biblioteca, uno spazio polifunzionale centrale, una mensa e strutture esterne

I ragazzi delle prime e delle seconde cantano l'Inno di Mameli

Una richiesta scolastica in continua crescita. Guidonia cerca di adeguarsi al suo nuovo status di Città cercando di soddisfare le tante richieste di posti scuola che ogni anno aumentano esponenzialmente. Richiesta che per il prossimo anno si stima intorno ai 300 nuovi alunni che da settembre potranno usufruire della nuova ala distaccata dell’Istituto Comprensivo Don Milani a Guidonia centro. Scuola di via Marco Aurelio che dal prossimo anno scolastico sarà implementate con l’apertura della nuova succursale di via Tommaso Dal Molin. Progettata dall’architetto Rossana Roia, la nuova struttura presenta sei nuove aule, tre aule interciclo (dedicate ai laboratori e alle attività connesse alla scuola), una biblioteca o spazio polifunzionale centrale e una mensa al suo interno. Interessante anche lo spazio esterno con un campo polivalente ed un piccolo anfiteatro con spazio giochi. Questa la nuova scuola di Guidonia centro finanziata interamente dall’amministrazione comunale con l’accensione di un mutuo della somma di un milione di euro.



TAGLIO DEL NASTRO - Inaugurazione della nuova ala della Don Milani avvenuta stamattina con le istituzioni accolte dall’Inno di Mameli cantato con tanto di bandierina tricolore a sventolare, dai ragazzi delle prima e della seconda elementare dell’IC di via Marco Aurelio. Un taglio del nastro operato dal sindaco di Guidonia Montecelio Eligio Rubeis, alla presenza del capogruppo Pdl Marco Bertucci e dell’assessore ai Lavori Pubblici Federico Pietropaoli: “ Purtroppo o per fortuna - afferma con un sorriso l’assessore del Comune della Città dell’Aria - il territorio stà incrementando esponenzialmente la sua popolazione scolastica, tanto che facendo una verifica presso l’ufficio scuola è risultato per il prossimo anno un aumento di circa 300 bambini in più. Siamo in continua emergenza scuola perchè ogni anno dobbiamo creare nuove sezioni. La richiesta scolastica è altissima e le strutture sono opere che dalla progettazione alla realizzazione comportano tempi lunghi, di circa 3 anni, per questo abbiamo fatto una buona programmazione cercando di fronteggiare al massimo le richieste che le scuole ci fanno anno per anno”.

NUOVE AULE - Comune di Guidonia Montecelio che dopo aver inaugurato in questo mese di maggio 4 nuove aule in bioedilizia ed una nuova mensa alla scuola di Garibaldi di Setteville, proseguirà con l’implemento dei posti scuola, come spiega ancora Federico Pietropaoli:La prossima settimana inaugureremo altre due aule a via Douhet (Guidonia centro, ndr), altrettante aule a Campolimpido nella zona di Villanova e due a Colle Fiorito con una palstra. Ancora più spazi a Villaba e Villanova dove inaugureremo, sempre nel prossimo mese di giugno 4 aule e la nuova segreteria della scuola di via Trento e, anche se siamo un pò più lunghi con i tempi, 9 aule, biblioteca, segreteria e mensa all’istituto di via Morelli".

CITTADELLA SCOLASTICA - Nuove aule che saranno operative tutte dall’inizio del prossimo anno scolastico, con qualche dubbio in più per il plesso di Villanova: “Tutte le scuole citate saranno operative per il prossimo anno scolastico, l’unico punto interrogativo è sulle 9 aule di via Morelli per alcuni ritardi. Ma domani faremo una riunione di coordinamento per cercare di portarle a compimento per il prossimo settembre. Oltre a questo - conclude Federico Pietropaoli - l’ultimo tassello della programmazione, con l’approvazione del progetto definitivo e la gara pronta per il progetto integrato, è quello della Cittadella Scolastica che deve nascere tra Setteville Nord e Marco Simone, un investimento importante di 15 milioni di euro che ci consentirà di dare una buona risposta in quelle due circoscrizioni dalle quali riceviamo molte richieste di aule. Guidonia e Colle Fiorito ancora le conteniamo sulle altre e abbiamo ancora tanto da fare ma siamo sulla strada giusta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guidonia: taglio del nastro per la nuova ala della scuola Don Milani

RomaToday è in caricamento