Mercoledì, 23 Giugno 2021
Guidonia Piazza del Comune

Rifiuti, sinistre tiburtine: “Gallotti predica bene e razzola male”

Idv, Sel, Rifondazione, Ecologisti e Rete Civica Cittadini accusano il Sindaco di Tivoli di interessarsi solo a Corcolle mentre l'Inviolata da 3 giorni non raccoglie i rifiuti della città

Razzolare bene e predicare male. Questo l’aforisma con il quale alcuni partiti della sinistra tiburtina si rivolgono al sindaco Sandro Gallotti, colpevole di adoperarsi solo contro la possibile discarica di Corcolle senza pensare all’immondizia di casa propria: “Da tre giorni non vengono più raccolti i rifiuti a Tivoli - scrivono in una nota congiunta Idv, Sel, Rifondazione Comunista, Ecologisti e Rete Civiche e dei Cittadini/e -. L’incubo di essere sommersi dall’immondizia sembra realizzarsi e non ad opera della temuta futura discarica di Corcolle: infatti la discarica dell’Inviolata ha chiuso di nuovo i battenti e il Comune non sembra in grado di saper gestire la situazione. Una posizione schizofrenica quella del Sindaco Gallotti, da un lato sembra lottare contro la discarica a Corcolle, dall’altro non vuole gestire l’emergenza che si sta profilando in città”.


DEBITO ASA: Nota congiunta dei partiti di opposizione che spiega la situazione del Comune di Tivoli in relazione ad una possibile emergenza rifiuti: “L’Asa deve molti soldi ai gestori della discarica dell’Inviolata, un debito che va assolutamente sanato e ristrutturato. E’ ora che il consiglio comunale si occupi al più presto delle partecipate e in special modo dell’Asa, che, penalizzate da gestioni clientelari, hanno bisogno di essere oggetto di immediate scelte. Tra queste il varo del piano industriale dell’Asa, pronto da qualche anno, ma ignorato dall’attuale Giunta. I problemi, se rinviati, rischiano di travolgerci, a danno dei cittadini che pagano le tasse e hanno diritto di ricevere i servizi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, sinistre tiburtine: “Gallotti predica bene e razzola male”

RomaToday è in caricamento