GuidoniaToday

Abbandono rifiuti a Guidonia, installate fototrappole a Setteville: "Tempi duri per i furbetti

Lo rende noto il portavoce al Comune della Città dell'Aria Claudio Caruso: "Ovviamente i luoghi destinati alle fototrappole e la data d’inizio di acquisizione delle immagini rimarranno segrete"

Immagine di repertorio

Fototrappole contro gli zozzoni che abbandonano rifiuti in strada. Siamo a Setteville, frazione del Comune di Guidonia Montecelio, dove qualche giorno fa gli operatori ecologici hanno multato un incivile che aveva abbandonato rifiuti in piazza. Proprio per far fronte a tale fenomeno sono state installate delle fototrappole, lo rende noto il consigliere comunale M5s della Città dell'Aria Claudio Caruso. 

"Occhi discreti e nascosti per contrastare l’abbandono di rifiuti. Lo smaltimento abusivo ai bordi delle strade e in aree periferiche è un argomento all’ordine del giorno di questa Amministrazioni".

"Grazie a questa strumentazione tecnologica - scrive il portavoce pentastellato sulla prorpia pagina facebook istituzionale - la polizia locale riuscirà a risalire a tutti coloro che non rispettano le regole sulla raccolta differenziata. Questo strumento sarà in grado di fotografare con nitidezza gli incivili che getteranno o dall’auto o semplicemente a piedi i rifiuti nei cestini, sulle strade o nei parchi. Un vezzo che, fortunatamente appartiene solo a una minoranza rispetto alla popolazione civile e rispettosa di Guidonia Montecelio".

"Oltre a provocare un danno ambientale, l’abbandono abusivo dei rifiuti è un costo che il Comune, e quindi tutti i cittadini, sono chiamati a sostenere. Infatti gli operatori ecologici ogni mattina devono pulire e smaltire i rifiuti non differenziati".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ovviamente i luoghi destinati alle fototrappole e la data d’inizio di acquisizione delle immagini rimarranno segrete - conclude Caruso - ma potrebbero già essere attive. I furbetti, d’ora in avanti, sono invitati a pensarci due volte prima di abbandonare i rifiuti, nulla sfuggirà all’ “occhio vigile” della Città di Guidonia Montecelio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

  • Ciclabile Tuscolana, investiti due fratelli. Il padre: "Più che una bike lane è una preferenziale per scooter"

  • Metro B, Castro Pretorio e Policlinico chiudono per la sostituzione della scale mobili

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento