GuidoniaToday

Ospedale di Tivoli: al pronto soccorso schermi con i tempi di attesa

Al via gli interventi per agevolare cittadini ed operatori del San Giovanni Evangelista. Previsto uno spazio dove i familiari possono assistere privatamente i propri cari

L'ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli

Uno schermo nella sala d’attesa del Pronto Soccorso di Tivoli per introdurre i tempi medi di attesa per i codici colore; operatori sanitari dedicati alla gestione del flusso delle persone e delle informazioni sanitarie, con il compito di relazionarsi in maniera continua con i cittadini in attesa e le sale visita interne; un’area dedicata ai codici verdi e bianchi e per i casi più gravi uno spazio dove i familiari possono assistere privatamente i propri cari. Questi alcuni degli interventi messi in atto a favore del Pronto Soccorso dell’ospedale San Giovanni evangelista. 

IMPEGNO CONTINUO - "L’obiettivo – spiega il Direttore Generale della Asl Roma 5, Vitaliano De Salazar – è quello di rendere più agevole e soprattutto umanizzare il rapporto tra il personale sanitario e i cittadini che si rivolgono alle cure del Pronto Soccorso tiburtino. L’impegno per ottenere questi risultati è continuo e costante".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento