Guidonia

Operazione Dia Napoli: le preoccupazioni del sindaco

Il Sindaco Rubeis esprime preoccupazione dopo l’operazione condotta dalla Dia di Napoli che ha portato alla confisca di terreni anche nel territorio comunale

Il sindaco di Guidonia Montecelio Eligio Rubeis ha appreso con preoccupazione i risultati della operazione condotta dalla Dia di Napoli che la notte scorsa ha portato in carcere sette persone tra le quali un boss della camorra, Feliciano Mallardo, e alla confisca di numerosi immobili e terreni edificabili, alcuni dei quali nel comune di Guidonia Montecelio.

LE PREOCCUPAZIONI DEL SINDACO: “Presto – dichiara in una nota Eligio Rubeis - avrò un incontro con il Procuratore capo della Procura della Repubblica di Tivoli Luigi De Ficchy che in varie circostanze, alcune ufficiali, aveva denunciato il pericolo di infiltrazioni di stampo mafioso-camorristico nel tessuto imprenditoriale delle città dell’asse tiburtino. Purtroppo queste sue denunce stanno trovando sempre più conferma in operazioni come l’ultima condotta dal dipartimento investigativo antimafia. La mia amministrazione intende dare ogni apporto possibile perché casi legati alla criminalità organizzata vengano scoperti e perseguiti. A tal proposito posso già annunciare che tale mobilitazione passerà anche attraverso l’organizzazione di un grande convegno sulla legalità che intendo tenere prima dello stop estivo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione Dia Napoli: le preoccupazioni del sindaco

RomaToday è in caricamento