GuidoniaToday

Sedicenne autistico diventa campione di nuoto pinnato: la storia di Riccardo da Guidonia

Lo studente della Città dell'Aria ha vinto quattro medaglie d'oro nei 25, 50, 100 e 200 metri stile libero. La mamma: "Quando gareggia mi emoziono sempre"

Riccardo Lucangeli con le 4 medaglie d'oro vinte ai campionati italiani per diversamente abili

Con le lacrime agli occhi. Così mamma Barbara ha festeggiato il suo Riccardo Lucangeli, 16enne autistico di Guidonia divenuto campione italiano di nuoto pinnato alle gare per atleti diversamente abili che si sono svolte lo scorso 24 novembre a San Vito al Tagliamento, in Friuli Venezia Giulia. Guidoniano doc, come la mamma ed il papà, Riccardo frequenta il secondo anno al liceo scientifico Majorana di Bivio di Guidonia. 

In particolare Riccardo Lucangeli ha vinto 4 medaglie d'oro nei 25, 50, 100 e 200 metri stile libero. Poi il rientro nel Comune della provincia nord est della Capitale dove a festeggiarlo ha trovato il papà e la sorella Flavia

A condividere con lui il viaggio e le emozioni della vittoria la mamma, Barbara Massucci che a RomaToday racconta: "Siamo andati in treno ed è stata come sempre una bellissima esperienza. Riccardo ama viaggiare in treno. E' stata una giornata indimenticabile per lui, una grande soddisfazione personale che alimenta la sua autostima". 

Riccardo Lucangeli 2-2

Nuotatore dal 2012, Riccardo è un tesserato della SS Lazio Nuoto e si è tesserato alla Fipsas (Federazione Nuoto Pinnato) quasi per gioco. L'adolescente guidoniano ha fatto il suo esordio ad aprile di quest'anno anche nei Campionati Italiani Giovanili di Nuoto Paralimpico e nei 50 stile ha ottenuto il quarto posto. 

"Riccardo è un ragazzo che ama la vita - conclude la mamma del 16enne - , un ragazzo solare, sempre sorridente. Nel nuoto ha trovato una grande passione che si lega anche al suo talento in vasca. Con lui abbiamo imparato che non bisogna mai porsi dei limiti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento