Guidonia Via dell'Inviolata

TMB Inviolata: raccolta fondi del CRA per il ricorso al TAR

Continua la raccolta economica di associazioni, cittadini e aderenti al Comitato Risanamento Ambientale per pagara una tassa aggiunta al Tribunale Amministrativo per il ricorso contro l'impianto del tal quale per la discarica di Guidonia

Discarica dell'Inviolata

Mille euro. Questa la somma che associazioni e cittadini aderenti al Comitato Risanamento Ambientale (CRA) di Guidonia dovranno raggiungere entro il 10 marzo. Motivo: poter presentare ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) la tassa aggiuntiva di 1.000 euro al ricorso 304/2008.

NO TMB: Ricorso al TAR contro il TMB che si va ad aggiungere al secco no che ambientalisti e cittadini hanno già espresso contro la realizzazione nel Parco Archeologico dell’Inviolata di un impianto TMB da 190mila tonnellate annue di rifiuti indifferenziati, con conseguente realizzazione di una nuova discarica per altri 30 anni. “Visti i tempi stretti per l’organizzazione di cene o eventi di autofinanziamento - scrive il CRA - questa volta abbiamo deciso di attivare una raccolta di offerte in denaro. Si è resa generosamente disponibile a offrire la location di raccolta, la macelleria Bonifaci, in viale Roma 172, a Guidonia centro. L’offerta è libera. L’unione fa la forza perché una comunità unita riesce a far valere i propri diritti, primo fra tutti quello alla salute”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

TMB Inviolata: raccolta fondi del CRA per il ricorso al TAR

RomaToday è in caricamento