Guidonia Via 25 Aprile

Triade a Montecelio: arrivo posticipato a fine gennaio

Slitta a fine gennaio la possibilità di rivedere il reperto marmoreo nel complesso di San Michele. Domani conferenza di presentazione della mostra evento 2012

La Triade Capitolina

Slitterà di una decina di giorni l’apertura della mostra evento che per la prima volta, dal suo rinvenimento avvenuto nel ‘94, riporta a Guidonia la Triade Capitolina, il pezzo più pregiato riconsegnato dal Parco archeologico dell’Inviolata. In una nota acquisita al protocollo dell’Ente il 4 gennaio scorso, la Soprintendenza dà infatti una nuova disponibilità dell’importante gruppo marmoreo a partire solo “da fine gennaio”, consentendo così alla macchina organizzativa comunale di ultimare l’allestimento dei locali del Complesso monumentale del San Michele a Montecelio, location scelta dall’amministrazione, dalla Soprintendenza stessa per ospitare la mostra.

CONFERENZA: I dettagli verranno resi noti domani, venerdì 13 gennaio (data inizialmente indicata per la inaugurazione),  nel corso di un conferenza fissata per le ore 12.00, alla quale seguirà un momento informativo sulla esposizione, sulla storia della Triade e degli altri reperti che troveranno spazio al San Michele. Il titolo è: “Archeologi nell’800. Le città ricomprese fra Etruria e Lazio”.  Saranno presenti il sindaco di Guidonia Montecelio Eligio Rubeis, l’assessore alla Cultura Andrea Di Palma, il presidente della commissione Cultura, Michele Venturiello, il presidente del consiglio comunale Stefano Sassano; invitati dall’amministrazione, il Soprintendente ai Beni Archeologici del Lazio, Marina Sapelli Ragno; il funzionario responsabile degli scavi all’Inviolata, Stefania Panella; l’ex sottosegretario ai Beni Culturali Francesco Maria Giro; Rodolfo Lena, sindaco di Palestrina, città che abitualmente ospita la Triade all’interno del locale Museo nazionale archeologico.
 

MOSTRA EVENTO: Ogni pezzo della mostra dovrà essere assicurato secondo il proprio valore, Triade compresa, fanno sapere dalla Soprintendenza. La stipula delle polizze sarà a totale carico del Comune di Guidonia Montecelio che avrà anche l’onere economico del trasporto, in special modo del gruppo marmoreo, da Palestrina a Montecelio e viceversa. La conferenza di domani sarà anche l’occasione per presentare il progetto sempre a cura della Soprintendenza, del Museo archeologico dell’Inviolata, perimetrato e finalmente fruibile, con visite guidate aperte ogni sabato a scuole, appassionati, visitatori, lungo i percorsi degli scavi tutt’ora in corso all’interno del sito. "Sarà una mostra importante con reperti di inestimabile valore culturale - aggiunge il sindaco -;  la presenza della Triade, simbolo identitario dei luoghi dai quali proviene, della stessa città di Guidonia Montecelio, segnerà, ne sono certo, la storia di questo 2012".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triade a Montecelio: arrivo posticipato a fine gennaio

RomaToday è in caricamento