Guidonia

Lo rapina prima che arrivi in banca con l'incasso: arrestato 47enne di Guidonia

I carabinieri arrestano un 47enne di Guidonia fuggito a bordo di uno scooter dopo aver rapinato un dipendente di un’azienda rompendogli il finestrino dell’automobile e portandogli via l’incasso della giornata

Ha atteso con un complice fuori dall’azienda il responsabile del settore casse che, come ogni giorno, ad orari regolari, si sarebbe dovuto recare in banca a depositare l’incasso. Il malvivente, G.C., 47enne pregiudicato di Guidonia, ha atteso che l’uomo si imbattesse nella fila formata dal traffico per entrare in azione: dopo aver mandato in frantumi il finestrino lato passeggero con un pugno, il rapinatore ha afferrato la busta con i soldi che era poggiata sul sedile accanto alla vittima per poi fuggire a bordo di uno scooter, appositamente posizionato a poca distanza, con a bordo il complice in attesa.

L’OPERAZIONE DEI CARABINIERI: Grazie alla descrizione fornita dalla vittima e al riconoscimento fotografico, i Carabinieri della Tenenza di Guidonia, diretti dal tenente Salvatore Ferraro e coordinati dal capitano Emanuela Rocca, sono riusciti a individuare in poco tempo il rapinatore che, fermato dai militari, ha dapprima tentato di negare qualsiasi coinvolgimento nella rapina, poi, messo di fronte all’evidenza, e grazie anche alla visibile ferita alla mano che si era procurato per rompere il finestrino dell’auto, ha ammesso le proprie responsabilità.

L’ARRESTO: Già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, C.G. è stato arrestato per inosservanza delle prescrizioni previste dalla legge in materia di misure di prevenzione e denunciato a piede libero per rapina. Il 47enne è stato trattenuto in caserma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, previsto per la tarda mattinata odierna. Sono in corso ulteriori indagini dei Carabinieri finalizzate all’identificazione del complice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo rapina prima che arrivi in banca con l'incasso: arrestato 47enne di Guidonia

RomaToday è in caricamento