Guidonia Piazza Giacomo Matteotti

Pagano (Udc): “Città ostaggio dei giochi di Palazzo”

Il capogruppo Udc Michele Pagano attacca il Pdl: “La Giunta verso il rimpastino, mentre la Città attende di voltare pagina”

Una Giunta che tiene in ostaggio la città con i giochi di Palazzo. Un territorio che stenta a decollare per una preoccupante condizione d’inerzia dell’esecutivo. Michele Pagano, capogruppo Udc al Comune di Guidonia Montecelio, attacca: “Il continuare, pubblicamente, a ipotizzare tagliandi e a non escludere un azzeramento della Giunta, è  l'ennesima conferma delle contraddizioni nelle quali si dibatte la maggioranza guidata dal Sindaco Eligio Rubeis".

 
OSTAGGI DEL PALAZZO:I distinguo – continua Pagano - sono tutti all'interno del suo partito, il Pdl. E' evidente anche l'ostentato protagonismo di qualche pidiellino che, nei fatti, continua a dettare la linea a un Sindaco sempre più politicamente condizionato. A farne le spese, ancora una volta, è la Città, incolpevole ostaggio dei giochi di Palazzo. Riteniamo opportuno evidenziare questo deleterio stato di cose caratterizzato da una preoccupante condizione d'inerzia dell'esecutivo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagano (Udc): “Città ostaggio dei giochi di Palazzo”

RomaToday è in caricamento