Venerdì, 30 Luglio 2021
Guidonia

Controlli dei carabinieri: tre arresti

Controlli contro il fenomeno dei furti per le strade di Guidonia. I militari della tenenza di largo Centroni controllano 54 automobili ed eseguono tre fermi

Sono stati tratti in stato di fermo per inottemperanza al regime dagli arresti domiciliari e possesso di documenti falsi. A finire nella rete dei carabinieri della tenenza di Guidonia, diretti dal tenente Salvatore Ferraro e coordinati dal capitano Emanuela Rocca, tre uomini. Il primo ad essere fermato nel corso dei controlli per le vie del Comune della Città dell’Aria che hanno portato a registrare 54 persone, è stato G.D., un 27enne residente nella vicina San Polo dei Cavalieri, trovato fuori casa nonostante il regime degli arresti domiciliari. Stessa circostanza che ha portato al fermo di un 35enne, M.V., che non sarebbe potuto uscire dal Comune di Tivoli. L’ultimo fermo ha invece riguardato un cittadino originario della Romania di 28 anni, T.H., che durante il controllo ha dichiarato ai militari delle false generalità presentando agli stessi un documento poi risultato contraffatto.

LE ACCUSE: I tre uomini, arrestati rispettivamente per evasione, inottemperanza delle prescrizioni della misura di prevenzione della sorveglianza speciale e possesso di documenti falsi, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei carabinieri: tre arresti

RomaToday è in caricamento