Guidonia Piazza Giacomo Matteotti

Comune parte civile nei procedimenti per mafia: mozione dell'Idv

Mozione del capogruppo Idv a Palazzo Matteotti Emanuele Di Silvio per far costituire il Comune di Guidonia Montecelio parte civile nei procedimento per mafia

Una mozione, che se approvata impegnerà l’Amministrazione comunale di Guidonia Montecelio a costituirsi parte civile nei processi contro le attività criminose di stampo mafioso, attinenti la corruzione, il racket e l’usura, relative alle situazioni del proprio territorio comunale vedendo successivamente destinato l’eventuale risarcimento a un fondo a sostegno delle vittime del racket e dell’usura e al sostegno delle realtà associative assegnatarie di immobili confiscati alla criminalità organizzata”. Così Emanuele Di Silvio, capogruppo Idv al Comune della città dell’Aria in relazione alla mozione presentata in aula.

COMUNE PARTE CIVILE:Gli Enti Locali pur non potendo legiferare possono mettere in campo misure di contrasto alle infiltrazioni della criminalità organizzata e di sostegno a chi è vittima delle mafie, del racket e dell’usura – continua il Consigliere Idv – e il fatto di costituirsi parte civile è un dovere civico da parte dell’ente e di chi lo amministra che deve dare un indirizzo politico chiaro e forte verso la legalità. Mi auguro che venga approvata questa mia proposta, sottoscritta anche dalle altre forze di opposizione di centrosinistra per dare un segnale forte ai cittadini onesti e alle vittime delle mafie”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune parte civile nei procedimenti per mafia: mozione dell'Idv

RomaToday è in caricamento