Giovedì, 24 Giugno 2021
Guidonia Piazza Giacomo Matteotti

Guidonia: Api e Udc reclamano trasparenza

I capigruppo a Palazzo Matteotti Filippo Lippiello e Michele Pagano chiedono chiarezza all’amministrazione comunale: “Le diatribe interne al Pdl impediscono il rilancio della Città”

Guidonia: Palazzo Matteotti

Diatribe interne che penalizzano il rilancio della città. Uno scontro in seno alla maggioranza del Comune di Guidonia Montecelio che non garantisce il rispetto degli impegni amministrativi. Questo quanto denunciano Michele Pagano e Filippo Lippiello, rispettivamente capogruppo Udc e Api a Palazzo Matteotti: “Dopo lo strappo che ha portato qualche tempo fa alle dimissioni del vice sindaco, Mauro Lombardo, la situazione all’interno del Pdl è peggiorata e lo scontro tra il sindaco, Eligio Rubeis, e il capogruppo, Marco Bertucci, si è acuito. Quello che le diatribe interne al Pdl confermano è un’assenza di leadership nel gruppo e la mancanza di un chiaro disegno politico finalizzato al rilancio della Città”.

NOTA CONGIUNTA: Lippiello e Pagano che chiedono maggiore trasparenza per garantire la normale gestione della città: “È di tutta evidenza la confusa conduzione politico-amministrativa della maggioranza di centrodestra rispetto a programmi a lunga scadenza, ma anche rispetto a quelli che riguardano la gestione quotidiana del Municipio. E’ arrivato il momento di un chiarimento che coinvolga l’intera assise cittadina, anche perché ci pare opportuna una gestione più oculata delle limitate risorse pubbliche. E’ crescente la sfiducia dei cittadini nei confronti della politica in generale e delle sue rappresentanze locali. E’ necessario, invece, lanciare un messaggio forte ai residenti, di correttezza e trasparenza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guidonia: Api e Udc reclamano trasparenza

RomaToday è in caricamento