Guidonia Piazza Giacomo Matteotti

Guidonia: Italia in Comune e Polo Civico insieme per "un'alternativa al governo della città"

La portavoce del circolo guidoniano: "Dopo diversi incontri abbiamo condiviso la piattaforma programmatica"

Palazzo Matteotti a Guidonia

Il circolo di Italia in Comune di Guidonia Montecelio, dopo aver avviato un lungo e serio confronto con le forze del Polo Civico, ha deciso di condividere la piattaforma programmatica e collaborare insieme per costruire un’alternativa credibile per il governo della Città. 

La realtà della nostra Guidonia Montecelio - ha commentato Anna Angelini, portavoce del circolo guidoniano di Italia in Comune - è sotto gli occhi di tutti. I problemi anziché diminuire aumentano, e si aggravano. L’Amministrazione sembra incapace di rivolere le criticità e dare risposte ai cittadini. Noi non vogliamo stare immobili ad aspettare gli eventi”.

Il nostro gruppo - prosegue Angelini - è composto da persone motivate e con una chiara visione di quello che servirebbe alla nostra Città. Idee e progetti che si sposano con quanto fatto, detto e portato avanti dal Polo Civico in questi anni. Dopo diversi incontri abbiamo condiviso la piattaforma programmatica e vogliamo collaborare insieme a loro, certi di poter costituire insieme un’alternativa credibile a questa brutta fotocopia di amministrazione comunale”.

“Siamo lieti - ha aggiunto Franco Ferrigno, portavoce del Polo Civico - di aver incontrato lungo la nostra strada il gruppo di Italia in Comune. Abbiamo condiviso intenti, obiettivi e progetti, siamo convinti di poter collaborare, e bene, per dare un futuro migliore a Guidonia Montecelio. Mai come in questi tempi alla nostra Città serve un’alternativa in grado di garantire soluzioni ai problemi del presente e progetti per un futuro diverso”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guidonia: Italia in Comune e Polo Civico insieme per "un'alternativa al governo della città"

RomaToday è in caricamento