Guidonia

Bangrazi: “Cinque battaglie per la salvezza”

Matteo Bangrazi, esterno del Guidonia calcio, spiega le cause che hanno portato alla sconfitta di domenica esprimendo comunque fiducia per la lotta salvezza

Una sconfitta immeritata che non serve al Guidonia per staccare la zona calda della classifica. Passata l’amarezza dello 0 a 1 casalingo contro la comunque primatista del girone Aprilia, i ragazzi di mister Luigi Alvardi preparano il difficile match di domenica che vedrà arrivare al Comunale la Viterbese. “La prima di cinque battaglie “, come la definisce Matteo Bangrazi tornato domenica titolare dopo la panchina della trasferta di Castiadas.

L’ESTERNO DEL GUIDONIA: “Contro l’Aprila – spiega il 19enne giallorosso – ci è mancata soprattutto la giusta cattiveria sotto porta. Abbiamo avuto le nostre buone occasioni ma non le abbiamo sfruttate. Al contrario di loro, che a parte un gol sbagliato davanti la porta ed un’altra azione nel primo tempo non è che abbiano fatto meglio di noi. Hanno però fatto gol, e questo è stato sufficiente alla loro vittoria”.

IL MATCH DI DOMENICA: Seconda sconfitta consecutiva che lascia il Guidonia al quint’ultimo posto a quota 28, ma adesso in compagnia del Sanluri. Un risultato che avvicina anche altre squadre in lizza per la salvezza come il Cynthia a 27 punti (1 a 1 contro il Selargius) e il Tavolara, fanalino di coda a 24 dietro il Castiadas rimasto a 25 dopo il 2 a 0 rimediato al Fausto Cecconi contro il Monterotondo. Lotta salvezza che riprenderà domenica ancora al Comunale contro la Viterbese, già sconfitta all’andata per 0 a 2: “Speriamo di ripeterci – conclude Bangrazi – da adesso in poi ogni partita è una battaglia che dovremmo vincere con la giusta voglia e determinazione”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bangrazi: “Cinque battaglie per la salvezza”

RomaToday è in caricamento