Guidonia Trastevere / Piazza Trilussa

"Giovani promotori della libertà" incontrano la gente

Il neonato gruppo giovanile del Pdl sta effettuando una serie di incontri con la gente che vive nel Comune. Il 6 novembre saranno a Setteville e il 13 al bar lanciani di Guidonia

E’ già partita la serie di appuntamenti che permetterà ai soci del neonato gruppo "Giovani promotori della libertà" di incontrare i residenti nel Comune di Guidonia Montecelio attraverso degli stand speciali allestiti per l’occasione. “Guidonia diventa giovane” è  lo slogan scelto per permettere a tutti i ragazzi di “diventare protagonisti nel territorio”.

L’associazione si propone di lavorare ascoltando la voce di tutti e seguendo le coordinate del premier Silvio Berlusconi: difesa dei diritti, degli interessi e della libertà. Il sabato mattina è il giorno scelto dall’associazione per avviare quel confronto necessario per crescere. Oltre a chiedere istruzioni e indicazioni sull’iscrizione al gruppo, è possibile indicare i problemi che affliggono i propri quartieri e gli eventuali suggerimenti per risolvere la situazione. Il Gruppo Giovanile Promotori della Libertà opera a stretto contatto con l’amministrazione comunale e sarà ben lieto di girare al sindaco Eligio Rubeis le segnalazioni dei cittadini.

Inoltre i ragazzi guidati da Chiara Bernardini sono in grado di offrire una serie di direttive sulle iniziative presenti nella Provincia e nella Regione, molto spesso sconosciute. Ad esempio in pochi sono a conoscenza del servizio “Amicobus”, riservato al trasporto a prenotazione e chiamata per persone disabili residenti nel territorio della provincia di Roma, esclusivamente per itinerari con origine e destinazione in comuni diversi.

Prossimi appuntamenti: sabato 6 novembre a Setteville e Setteville Nord (piazza Trilussa), sabato 13  novembre al Bar Lanciani di Guidonia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Giovani promotori della libertà" incontrano la gente

RomaToday è in caricamento