Guidonia

Nomentum: una villa abusiva nella riserva naturale

Le Fiamme Gialle di Tivoli sequestrano una villa di 180 metri quadri edificata abusivamente all'interno del Parco Naturale Nomentum

Risultava accatastata come un piccolo garage. Ma in realtà era stata trasformata dal proprietario in una mega villa su due piani di 180 metri quadrati. Tutto ciò all’interno del Parco Naturale Nomentum, area sottoposta a vincolo ambientale e paesaggistico che si trova tra i comuni di Fonte Nuova e Mentana.

I SIGILLI: Per questo gli uomini della Guardia di Finanza di Tivoli, diretti e coordinati dal tenente Luigi Palma, hanno sequestrato e sigillato una villa del valore di circa 700mila euro che da successivi accertamenti eseguiti dalle Fiamme Gialle presso l’ufficio tecnico del luogo non risultava avere richiesta, e conseguente rilascio, di autorizzazione ad edificare.

LA DENUNCIA: L’intero stabile è stato sottoposto a sequestro con successiva denuncia al proprietario che dovrà rispondere dei reati inerenti al mancato rispetto della normativa urbanistica-edilizia, con l’aggravante di aver edificato su un’area sottoposta a vincolo paesaggistico-ambientale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomentum: una villa abusiva nella riserva naturale

RomaToday è in caricamento