Lunedì, 20 Settembre 2021
Guidonia Guidonia Montecelio

Guidonia: rubati 25 mila euro in buoni pasto e benzina

Inquadrato dalle telecamere e riconosciuto perché sovrappeso: così è stato arrestato l'autore del furto a Castel'Arcione

Un uomo di 41 anni la scorsa notte è entrato nella sede di un’azienda di analisi chimiche ed industriali ubicata in località Castel’Arcione di Guidonia Montecelio, ha forzato i cassetti di una scrivania di un ufficio trovando, in una cassetta di sicurezza, buoni pasto e buoni benzina per un valore complessivo di circa 25.000 euro.

Il ladro, G.S., 41enne incensurato di Guidonia, non aveva fatto i conti con le telecamere a circuito chiuso della videosorveglianza. L’uomo, grazie alla sua stazza over size, è stato immediatamente riconosciuto dai Carabinieri chiamati a risolvere il caso. Immediata è scattata la perquisizione della sua abitazione grazie alla quale i Carabinieri hanno potuto recuperare tutti i carnet di buoni pasto e benzina. Per il 41enne è scattata la denuncia a piede libero con l’accusa di furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guidonia: rubati 25 mila euro in buoni pasto e benzina

RomaToday è in caricamento