rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Fonte Nuova Fonte Nuova / Via Tor Sant'Antonio

Fonte Nuova: abbattuto il diaframma della galleria Villaggio Betania

Il lavoro ieri mattina sul cantiere della Nomentana Bis alla presenza dell'assessore provinciale Marco Vincenzi

E' stato abbatutto ieri mattina il diaframma della galleria "Villaggio Betania", in corso di realizzazione lungo il tracciato della Nomentana bis. Alla presenza dell’assessore ai Lavori Pubblici della Provincia di Roma Marco Vincenzi i lavori hanno riguardato il km 17 di via Nomentana, rotatoria via Tor. Sant'Antonio a Fonte Nuova.

NOMENTANA BIS - La nuova arteria stradale lunga circa 4 km destinata a decongestionare le località di Tor Lupara, Parco Azzurro, Colleverde e Santa Lucia, è stata finanziata  con circa 25 milioni ed inizia in corrispondenza della rotatoria di innesto sulla Bretella Nomentana-Centrale del Latte (in località Capobianco) e termina in via Manzoni, all’inizio del centro abitato di Fonte Nuova. Larga 7 metri, 3,5 metri per ogni senso di marcia, comprende due svincoli in corrispondenza di via Monte Bianco e di via Tor Sant’ Antonio e attraversa in galleria artificiale la zona del Villaggio Betania. L’opera comprende anche la costruzione di 3 viadotti, una galleria artificiale, 3 rotatorie, 3 sottopassi e 3 sottovia. Il viadotto più lungo, di 155 metri, è quello di Tor Sant’ Antonio.

BRETELLINA - Opera in relazione al quale il presidente della Provincia Nicola Zingaretti ha dichiarato lo scorso 1 settembre, "si tratta di una tra le più importanti realizzate negli ultimi 50 anni a Roma”. "Con la Nomentana bis - si legge sul sito della Provincia di Roma- sarà estremamente agevole per i residenti dei comuni di Fonte Nuova, Guidonia, Mentana, e area Sabina, un bacino demografico di circa 250mila residenti, raggiungere il Grande Raccordo Anulare e la Capitale. Non dovranno più attraversare gli incroci di Colleverde, Parco Azzurro e il centro abitato di Tor Lupara, evitando, come accade adesso, di perdere inutilmente tempo in code e ingorghi che nei momenti di più intenso traffico può essere superiore anche ad un’ora. La conclusione dei lavori è prevista per il 2012. L’Amministrazione provinciale, inoltre, ha promosso la costruzione della bretellina Nomentana bis-Centrale del Latte, finanziata con altri 6,8 milioni di euro circa, per evitare l’incrocio a raso tra Nomentana bis e Palombarese".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fonte Nuova: abbattuto il diaframma della galleria Villaggio Betania

RomaToday è in caricamento