rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Guidonia Guidonia Montecelio / Viale Roma

"Sei di Guidonia se": impazzano su Facebook i ricordi degli abitanti della Città dell'Aria

Boom della fan page del noto social network. I guidoniani rivivono i loro ricordi attraverso post e commenti

Le 'vasche' in motorino dalla stazione ferroviaria al piazzale dell'Aeroporto per poi 'ribattese' e ricominciare. I doppi turni alle scuole elementari oramai diventate un supermercato. Le foto dei primi abitanti della Città dell'Aria. Anche per Guidonia impazza la pagina Facebook 'Sei di Guidonia se', e subito ritornano in mente ricordi di gioventù, storie e leggende metropolitante tramandate dai padri ai loro figli e di conseguenza ai loro nipoti.

FOTO STORICHE - "Sei di Guidonia se...andavi a fare i zompi con la moto dietro alla cava", "Se... ti facevi la discesa delle scale che portano alla chiesa di Santa Maria di Loreto in bici, in moto e in macchina", "Se...andavi a pesca a Tor Mastorta", "Se...avevi paura ad andare alle case di 'Gigi-Bomba'". Il tutto arricchito da foto storiche della città aeroportuale, come viale Roma nei primi anni '70, o il Monumento del Generale Alessandro Guidoni dove prima c'era il nulla e adesso c'è una città.

I CONCERTI - Città dell'Aria che ad ottobre compirà 80 anni e che negli anni '80 ha visto dei concerti di cantautori illustri, "Se... eri al concero di Renato Zero" di "Vasco Rossi", di "Antonello Venditti" e di "Fabrizio De Andrè". E chi non c'era "non è di Guidonia".

PERSONAGGI DI GUIDONIA - Ricordi e passi indietro nel tempo che non dimenticano chi ha alimentato le storie di Guidonia e adesso non c'è più. Guidoniani doc come Giovanni "Chilometro", Luciano "Mezzabirra" anche se era della vicina Villalba, "Antonio Er Matto" che spuntava da dentro i secchioni cantando canzoni in inglese e tantissimi altri.

ATTIVITA' STORICHE -  Ma anche personaggi storici che hanno fatto della loro attività un importante luogo per gli abitanti del Comune alle porte di Roma. Il Bar ed il mitico Dante del "Commendatore buonasera", l'alimentari di Venanzi, la cartoleria di Mancini dove c'era il pastificio e tanti altri. Un paese che non esiste più, cambiato nel corso degli anni sino a guadagnarsi il titolo di 'Città' grazie ai suoi quasi 100mila abitanti.

GUIDONIANI OVUNQUE - Insomma un tuffo nel passato, per ricordare quando da piccoli si scendeva sotto il 'pratone' dove ora c'è un nuovo quartiere, e bastava un pallone e quattro amici per rimanere in strada a giocare spensierati sino a quando la mamma o il papà ti venivano a cercare preoccupati per riportarti a casa. Una Guidonia che era, e che rivive nei ricordi dei guidoniani che nella Città dell'Aria ancora ci vivono o che magari l'hanno abbandonata tanti anni fa ma non dimenticano di quando erano piccoli e con la bicicletta si facevano tutta viale Roma per poi tornare a casa soddisfatti e felici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sei di Guidonia se": impazzano su Facebook i ricordi degli abitanti della Città dell'Aria

RomaToday è in caricamento