GuidoniaToday

Guidonia: Fabiano Valelli candidato sindaco alle primarie del centrosinistra

La candidatura sostenuta dal capogruppo Udc a Palazzo Matteotti Michele Pagano: "Una scelta legata alla coerenza e al buon senso"

Da sinistra Fabiano Valelli e Michele Pagano

Sarà candidato alle primarie del centrosinistra. A scendere in campo per diventare sindaco del Comune di Guidonia Montecelio Fabiano Valelli. L'annuncio da parte di Michele Pagano, capogruppo Udc in consiglio comunale e Segretario provinciale del partito: "Sosteniamo, nel comune di Guidonia Montecelio, con convinzione, la candidatura alle primarie di coalizione del centrosinistra di Fabiano Valelli, un imprenditore che ha anche investito e portato lavoro nel nostro territorio".

AUTONOMIE LOCALI - Michele Pagano che prosegue: "D’altronde, il principio delle autonomie locali, così come la necessità di valorizzare le specificità territoriali, non consente improvvise virate politiche nelle quali, spesso, non ci si riconosce. Valelli è un manager, conosce in maniera approfondita questa realtà. Ha competenze e professionalità e, in più, tantissima voglia di fare a favore della comunità. Rappresenta, a nostro avviso, la società civile in maniera ottimale. Questa scelta, come ho avuto modo di precisare nel corso di una recente conferenza stampa, prosegue un discorso politico iniziato con la mia precedente candidatura a Sindaco, non riuscita per pochi voti. E', dunque - conclude Pagano -, una scelta legata alla coerenza e al buon senso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

MIGLIORARE LA VIABILITA' - Il candidato alle primarie del centrosinistra ha poi aggiunto in una nota stampa di oggi 10 febbraio: "Anche stamani, per i residenti, è stato un problema non indifferente raggiungere la Capitale. La via Tiburtina, infatti, complice pure  il maltempo, registrava il solito serpentone di veicoli che lentamente cercava di raggiungere almeno gli svincoli del Grande Raccordo  Anulare - le parole di Fabiano Valelli - . Il traffico caotico è da anni una costante con la quale devono fare i conti quanti, per lavoro o studio, sono costretti a recarsi a Roma. Una congestione viaria che, nelle ore di punta, comporta diseconomie generali, perdita di tempo, maggiore inquinamento e uno stress continuo agli automobilisti. Garantire una migliore mobilità e, quindi, una migliore accessibilità al nostro territorio - conclude Valelli - sarà uno degli obiettivi da perseguire nell’immediato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento