Guidonia

Permessi a costruire a Villanova, il comune indaga sulla vicenda

Dopo la denuncia del capogruppo Idv, Emanuele di Silvio, sul rilascio di permessi a costruire in una zona destinata alla nascita di giardini e parchi pubblici, il sindaco Rubeis ha dato avvio ad una serie di approfondimenti sulla vicenda

Il capogruppo dell'Italia dei Valori nel consiglio comunale di Guidonia, Emanuele Di Silvio, torna ad esprimersi in merito al rilascio dei permessi a custruire in zone non autorizzate. Il consigliere aveva denunciato, negli scorsi giorni, la presenza di immobili residenziali in zone che, invece, avrebbero dovuto essere destinate a parchi e giardini pubblici.

“In merito al rilascio del permesso a costruire riguardante un fabbricato residenziale e non su di un area ricadente in zona F sottozona F1 (parchi e giardini pubblici) in località Villanova di Guidonia –  ha dichiarato in una nota il Capogruppo IdV  –  prendo atto che dopo la mia iniziativa, il Sindaco abbia approfondito la vicenda. Adesso è opportuno però che provveda subito, senza perdere tempo, ad annullare le concessioni illegalmente rilasciate”.

“Dar mandato al Segretario Generale di istruire un' indagine amministrativa interna – continua il Consigliere – è un passaggio dovuto per accertare le varie responsabilità e per garantire la legalità. Il Sindaco fa sapere che ci sono altri casi, forse 10 – precisa Di Silvio – ritengo opportuno che si debba attivare con la massima urgenza informando tutte le Istituzioni competenti, al fine di garantire, come ho già detto, la dignità dei cittadini che non hanno “Santi in Paradiso. L’Italia dei Valori continuerà ad essere dalla parte dei cittadini – conclude Di Silvio – per garantire il rispetto della legalità e del buon governo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Permessi a costruire a Villanova, il comune indaga sulla vicenda

RomaToday è in caricamento