Guidonia

L'opposizione chiede un consiglio comunale straordinario

Alleanza per L'Italia, Pd e Idv hanno chiesto al sindaco Rubeis la riunione straordinaria di un consiglio comunale per discutere di alcuni problemi, tra cui la cessione del servizio Ici alla TreEsse

Alcune forze di opposizione hanno chiesto un Consiglio comunale straordinario. I temi su cui dibattere sono le scuole, emergenza Collefiorito e Setteville Nord in primis, ma anche la delibera sulla gestione del servizio accertamento e riscossione dell'area evasiva dell'ICI da parte della società TreEsse Italia.

Il riaffidamento del servizio alla TreEsse è finita nel mirino del'opposizione perchè, in passato, Il Comune aveva avuto con questa dei contenziosi ancora "in itinere". I partiti vogliono sapere, dunque, quali sono le motivazioni politiche che hanno spinto la Giunta Rubeis a tale scelta, definita "scellerata".


In particolare, su questo argomento, Alleanza per L'Italia di Guidonia scrive: "Ci risiamo, l'amministrazione di centrodestra, guidata da Eligio Rubeis, ha sfornato l'ennesimo atto scellerato e mal fatto - si legge nel manifesto redatto dal movimento - con la delibera 192 del 28 luglio 2010, la Giunta Rubeis che tanto predicava la trasparenza della gestione pubblica ha deliberato di riaffidare il servizio di riscossione delle entrate Ici alla stessa società amica. Il servizio sarà affidato senza un regolare, dovuto e trasparente bando di gara. Questa delibera poco chiara, da una parte permetterà alla società di ricevere un compenso esagerato, dall'altra penalizzerà il comune di Guidonia che si troverà a pagare compensi spropositati invece di investire sui servizi primari. Va ricordato che la società in questione è la stessa delle famose cartelle pazze e degli ingiusti oltre che odiosi accertamenti sui passi carrabili che hanno costretto tantissimi residenti a presentare onerosi ricordi per far valere le proprie ragioni."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'opposizione chiede un consiglio comunale straordinario

RomaToday è in caricamento