Mercoledì, 4 Agosto 2021
Collefiorito Via della Selciatella

Guidonia, CRA: "Interessi privati dietro i lavori alla Selciatella"

"L'Amministrazione si nasconde dietro alla foglia di fico del miglioramento ipotetico della viabilità dell'area e della salute dei cittadini, per far passare un'operazione a tutto vantaggio dei poteri forti local"

Guidonia: via della Selciatella

Un'amministrazione che si nasconde dietro ad un miglioramento ipotetico della qualità della vita per far passare un'operazione a vantaggio dei 'poteri forti'. Questo l'attacco del CRA (Comitato Risanamento Ambientale di Guidonia Montecelio) in relazione ai lavori previsti nell'area di via della Selciatella. Questo il comunicato per intero:

"Come era nelle previsioni, il Consiglio comunale di Guidonia Montecelio ha respinto le Osservazioni proposte dai cittadini sui lavori stradali previsti nell'area Tor Mastorta- Selciatella. Con una Delibera di Consiglio comunale che approva una Relazione del Capo di Gabinetto del Sindaco Rubeis, arch. De Paolis – entrambe pubblicate il 20 maggio sull'Albo pretoriomunicipale – è stata rigettata in modo specioso, confuso, contraddittorio e scorretto l'Opposizioneprodotta da comitati e associazioni di cittadini locali.

POTERI FORTI - Ancora una volta l'Amministrazione si nasconde dietro alla foglia di fico del miglioramentoipotetico della viabilità dell'area e della salute dei cittadini, per far passare un'operazione a tutto vantaggio dei poteri forti locali (e non solo): la lobby dei cementieri, dei “monnezzari”, ma soprattutto dell'edilizia a cui andranno i benefici maggiori dall'affare Selciatella. A nord ed a sud della nuova camionabile voluta dalle due ultime Amministrazioni comunali di Guidonia Montecelio sorgeranno nuovi quartieri residenziali e centri direzionali, che andranno a “mangiare” altro territorio, sottraendolo al verde, alle aree di pregio paesistico, alle attività dicultura e svago dei cittadini.

PATRIMONIO CULTURALE - Ci preme infatti riaffermare che i beni paesaggistici di cui trattasi sono un patrimonio culturale di tutti i cittadini, compresi quelli fuori dal comune guidoniano, e non è un caso che tra i Principi fondamentali della Costituzione Italiana (Art. 9) vi sia la tutela del Paesaggio e del patrimonio storico e artistico della Nazione. Una responsabile ed emancipata Amministrazione Comunale dovrebbe pertanto prendersene cura fino in fondo, soprattutto quando il Ministero dei Beni Culturali, in qualità di autorità competente, esprime parere negativo sull’opera viaria in oggetto.

AGGRESSIONE AL TERRITORIO - Mentre l'Amministrazione guidoniana ritiene, di contro, che per lo sviluppo di questo territorio, sia fondamentale sottoporre tali beni ad aggressione cementificatoria. Ma in fondo di queste assurdità a Guidonia se ne conoscono molte: una su tutte, la ormai annosa vicenda  della discarica dell’Inviolata collocata nel bel mezzo di un Parco regionale archeologico naturale dove l’ultimo invaso in coltivazione si trova in contiguità estrema a dei reperti archeologici di  particolare interesse e dove tra l’altro si vorrebbe costruire un impianto TMB in completa illogicità.

DELIBERA DI CONSIGLIO - La manifestazione del 4 maggio, in difesa del territorio e contraria fortemente ai nuovi lavori stradali, aveva chiesto all'Amministrazione Rubeis un passo indietro rispetto al progetto della nuova camionabile. Con la Delibera del Consiglio comunale del 10 maggio sulla Selciatella è stata data una risposta nettamente contraria, illogica, scorretta, a cui comitati e associazioni locali continueranno ad opporsi con determinazione, informando l'intera cittadinanza e reiterando le manifestazioni, poiché è evidente che all’Amministrazione comunale di Guidonia Montecelio non interessa affatto aprire con le associazioni quel dialogo e quel confronto condiviso che  l’Assessore all’Ambiente Di Palma il giorno dopo la manifestazione, rilasciando dichiarazioni giornalistiche, si era affrettato a definire “fondamentali”.

DIFESA DELL'AMBIENTE - Noi saremo pure sempre gli stessi a tentare di difendere e tutelare questo territorio, ma sta di fatto che dall’altra parte ci ritroviamo sempre a combattere contro gli stessi amministratori e  gli stessi interessi. Caro Sindaco, lo sviluppo incondizionato offusca la ragione...(CRA Guidonia Montecelio)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guidonia, CRA: "Interessi privati dietro i lavori alla Selciatella"

RomaToday è in caricamento