Collefiorito

Guidonia: al Parco dell'Inviolata una nuova specie di coleottero per il Lazio

Incontro in Comune con i ricercatori che hanno scoperto l'Anthaxia lucens

foto di Emanuele Zacchei

Anthaxia Lucens, questo il nome scientifico di una nuova specie di coleottero nel Lazio rinvenuto all'interno del Parco dell'Inviolata, in località Tor Mastorta, a Guidonia Montecelio. Proprio nella Città dell'Aria il Sindaco Barbet ha invitato i giovani ricercatori dell’Associazione Naturalistica Valle dell’Aniene e della Società Romana di Scienze Naturali Edoardo Pulvirenti, Francesco Cervoni, Andrea Masulli e, in collegamento video, Daniele Marini. "Abbiamo parlato della scoperta di Anthaxia lucens, coleottero buprestide mai segnalato prima d'ora nel Lazio, che questi ricercatori hanno rinvenuto nel 2017 all’interno del Parco dell’Inviolata, in località Tor Mastorta". 

La scoperta è stata pubblicata sulla rivista scientifica Biodiversity Journal. "Insieme a noi anche il Presidente della Commissione Agricoltura e Ambiente della Regione Lazio Valerio Novelli, firmatario della Proposta di Legge sull’ampliamento del Parco dell’Inviolata, questa infatti è stata citata dai ricercatori nello studio per un secondo ritrovamento, sempre della stessa specie, in località Quarto Tor Mastorta, appena fuori dai confini attuali del Parco ma compresa nel nuovo perimetro previsto nell'ampliamento".

All'appuntamento hanno preso parte anche il Presidente della Commissione Consiliare Ambiente Alessandro Cocchiarella ed i Consiglieri Comunali Giuliano Santoboni e Cristian Falconi.

"L’incontro, quindi, è stata l’occasione per complimentarci direttamente con questi giovani ricercatori per il loro prezioso lavoro di valorizzazione delle bellezze naturali del nostro territorio, un impegno che va di pari passo con la tutela dell’ambiente e di un bene prezioso e ricco di biodiversità come il Parco dell’Inviolata (informazioni messe in luce dagli studi della SRSN e dell'ANVA)".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guidonia: al Parco dell'Inviolata una nuova specie di coleottero per il Lazio

RomaToday è in caricamento