Domenica, 25 Luglio 2021
Guidonia Viale Roma

Si nascondeva a Guidonia il rapinatore della Banca delle Marche: arrestato

I carabinieri della Tenenza di Guidonia arrestano un 43enne del luogo che lo scorso 16 maggio rapinò la Banca delle Marche di viale Roma portandosi via 20mila euro

Questa notte, i Carabinieri della Tenenza di Guidonia al termine di un’attività d’indagine, hanno arrestato un 43enne, già conosciuto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile della rapina avvenuta ai danni della Banca delle Marche  di viale Roma di Guidonia lo scorso 16 maggio. L’uomo entrò all’interno dell’istituto armato di un taglierino e dopo aver minacciato gli impiegati, si fece consegnare 20mila euro, riuscendo poi a fuggire. I Carabinieri grazie alle testimonianze raccolte ad accertamenti tecnici sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo.

L'ARRESTO: I militari dopo assidue ricerche, questa notte hanno rintracciato e arrestato il rapinatore che si nascondeva in un’abitazione sita nel comune di Guidonia Montecelio. Il 43enne si trova ora nel carcere di Rebibbia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Dovrà rispondere del reato di rapina a mano armata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si nascondeva a Guidonia il rapinatore della Banca delle Marche: arrestato

RomaToday è in caricamento