GarbatellaToday

Antichi mestieri, alla Garbatella è tornato il presepe di Nonno Dante

Centinaia di statuette meccaniche realizzate a mano

Quasi duecento statuine in legno, tutte intagliate a mano. C'è un presepio a Garbatella che cresce di anno in anno. Ogni Natale, si aggiunge qualche personaggio in più. Merito di Nonno Dante Pica. L'ottuagenario artigiano appassionato di meccanica, anche quest'anno è tornato ad esporre le sue preziose opere d'ingegno. Sono infatti esposte nel teatro "Il Portico" della parrocchia di Santa Galla. E per questa nona edizione la mostra è stata pubblicizzata anche dalla pro loco di Roma Capitale.

Un presepe originale

Al civico 195 di Circonvallazione Ostiense, dove da nove anni viene allestito l'originale presepe, le statuine non entrano quasi più. Ognuna di loro rappresenta un mestiere, indicato da un apposito cartellino. C'è il portalettere, il fornaio, il falegname. Ma anche il benzinaio ed il gommista. Poi c'è anche un artigiano particolare, "Nonno Dante che realizza il presepe". E per restare al passo con i tempi, non poteva mancare il riferimento a chi un mestiere non ce l'ha più: il cassintegrato. Tutti insieme cercano una nuova casa, una sede adatta a raccogliere le statuine per tutto l'anno. Già perchè da nove anni, Nonno Dante il 7 gennaio deve smontare l'allestimento e riporlo negli scatoloni. Un compito non da poco.

I ricordi nel cassetto

Quest'anno il presepe allestito a Garbatella, fa il paio con un'iniziativa messa in campo dall'Associazione I.T.A.C.A. "Abbiamo raccolto delle fotografie d'epoca, che sono state messe a disposizione dalla congregazione di San Filippo Neri – ha spiegato Simonetta Greco, presidente dell'associazione -  Sono testimonianze del passato, alcune delle quali risalgono alla fondazione del quartiere". La mostra, denominata "i ricordi nel Cassetto" fa parte del progetto di "Storia Orale" che è stato realizzato insieme al Comitato di Quartiere.  Insieme alle statuine intarsiate dall'appasionato artigiano, rappresentano un pezzo di storia della Garbatella. Anzi, nel caso del presepe, i pezzi sono quasi duecento.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento