rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
San Paolo San Paolo / Via della Vasca Navale, 6

Marconi: è a Roma il raduno ‘intergalattico’ di Guerrilla Gardening

Da San Paolo a Centocelle, passando per Garbatella e Marconi. Il raduno nazionale dei giardinieri sovversivi durerà tre giorni e si concluderà il 4 maggio al Centro Sociale Acrobax

“Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un’arma contro la rassegnazione, la paura e l’omertà”  diceva Peppino Impastato. “All’esistenza di orrendi palazzi sorti all’improvviso con tutto il loro squallore da operazioni speculative, ci si abitua con pronta facilità – spiegava il giornalista di Radio Aut - si mettono le tendine alle finestre, le piante sul davanzale, e presto ci si dimentica di come erano quei luoghi prima, ed ogni cosa, per il solo fatto che è così, pare dover essere così da sempre e per sempre. È per questo che bisognerebbe educare la gente alla bellezza: perché in uomini e donne non si insinui più l’abitudine e la rassegnazione ma rimangano sempre vivi la curiosità e lo stupore”.

IL RADUNO INTERGALATTICO - Stupore, passione, bellezza e nessuna rassegnazione. Sembrano le parole d’ordine dei guerriglieri del terzo millennio, ovvero di quei Giardinieri Sovversivi che a Roma come nel resto del paese, non cedono di un passo al degrado. Sfruttando aiuole consunte e spartitraffico abbandonati, per creare dei bellissimi giardini fioriti. Una pratica virale, che ha preso rapidamente piede in tutto il paese e che sarà oggetto di uno specifico “raduno intergalattico” capitolino, nei giorni di  venerdì 2 sabato 3 e domenica 4 maggio. “Si tratterà di una vera invasione sovversiva della Capitale organizzata in ‘attacchi’ itineranti di zappe e fiori per le aiuole degradate di Centocelle, Ostiense, Garbatella e San Paolo , il tutto condito dalla presentazione nuovo libro di Lorenza Zambon Lezioni di giardinaggio planetario” spiegano gli organizzatori dell’iniziativa,  ovvero quei Giardinieri Sovversivi Romani  che abbiamo imparato a conoscere per le loro lezioni al Laboratorio Occupato Autogestito Acrobax.

LA LOTTA AL DEGRADO - Si parla di “raduno intergalattico” e di guerriglia e subito si pensa al Chiapas del subcomandante Marcos. Ma la “Guerriglia Gardening  - spiegano i Giardineri Sovversivi - è una pratica condivisa di giardinaggio libero che tende a presidiare il verde ‘residuale’ delle città, spicchi di terra trascurati, abbandonati e per questo non utilizzati. Organizzati in tutto il mondo in gruppi eterogenei e indipendenti, dai nomi fantasiosi ed evocativi, i “guerrilleri” sono cittadini mossi dal principio di resistenza al degrado e diritto al verde. ‘Ci prendiamo a cuore lo spazio pubblico  - recita il loro mantra - per evitare che la terra di tutti si trasformi in terra di nessuno”.

LA GUERRIGLIA ITINERANTE - Il secondo raduno nazionale del Guerriglia Gardening, dopo quello svoltosi a Bologna  nel 2013, si svolgerà quindi nella Capitale ed avrà inizio a Centocelle alle ore 15 di venerdì 2 maggio. In quell’occasione verrà “preso d’assalto” da rastrelli bulbi e fiori, il giardino tra via delle Noci e viale delle Gardenie. Seguirà un secondo “attacco” ad un’aiuola dimenticata nel degrado, in piazza dei Gerani mentre la giornata si concluderà con la presentazione del libro di Zambon all’Acrobax. Dal 4 al 5 maggio, le operazioni di “guerrilla” si sposteranno nel Municipio VIII. Si partirà alle 10.30 dall’Aiula resistente “daje Nico” per proseguire su via Ostiense, arrivando per le 13  a Largo delle Sette Chiese, dove verrà sistemata l' aiula Rachel Corrie . La giornata di guerrilla itinerante proseguirà con gli Orti Urbani Garbatella, via Giustiniano Imperatore all’angolo con via Settimio Severo e con la Città dell’Utopia, sempre a San Paolo, dove si svolgerà un brindisi conclusivo. La giornata termina al Centro Sociale Acrobax dove poi, nel pomeriggio di domenica 4 maggio, seguiranno pic-nic, dibattiti pubblici e l'assemblea conclusiva del movimento nazionale del Guerrilla Gardening.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marconi: è a Roma il raduno ‘intergalattico’ di Guerrilla Gardening

RomaToday è in caricamento