rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
San Paolo San Paolo / Viale Giustiniano Imperatore

San Paolo: ancora chiusi parcheggi e giardini di viale Giustiniano Imperatore

Il Municipio XI continua a sollecitare l'apertura di spazi, pubblici e privati, su Viale Giustiniano Imperatore, che continuano a restare chiusi nonostante i lavori ultimati

La questione della mancata apertura di giardini e parcheggi, in zona San Paolo, rischia di divenire un tormentone.

Dopo un anno la situazione rimane invariata. In diverse occasioni il Municipio XI, ha segnalato il completamento dei lavori che, nel corso degli anni passati, si erano resi necessari per ristrutturare diverse abitazioni su viale Giustiniano Imperatore e zone limitrofe. Nonostante da circa un anno siano stati riconsegnati ai relativi inquilini, questi appartamenti ancora sono circondati dai cantieri che li avevano interessati.
“A più di un anno di distanza dalla consegna delle case di Viale Giustiniano Imperatore  realizzate nel programma di riqualificazione dell’area – consegna avvenuta nell’aprile del 2011 -  a seguito delle note vicende degli immobili pericolanti e demoliti, alcune zone che dovevano essere consegnate alla cittadinanza rimangono ancora interdette all’uso pubblico” fa sapere il Presidente del Municipio XI Andrea Catarci ed il Vice Presidente Alberto Attanasio.

Problemi di mobilità e degrado incipiente. “In particolare i giardini ed i parcheggi, di cui alcuni riservati agli abitanti delle nuove costruzioni e altri pubblici – una trentina su via Costantino - hanno l’ingresso sbarrato dalle recinzioni di cantiere, nonostante i lavori siano terminati da un pezzo ed il Municipio ne abbia più volte sollecitato l’apertura. Lo stato di abbandono, oltre a non permettere la normale mobilità delle persone a causa delle transenne da cantiere a interdire l’intera area- fanno notare il minisindaco ed il suo vice -  è causa di degrado ambientale, con vegetazione spontanea cresciuta a dismisura. La Giunta Alemanno tergiversa sulla presa in carico delle opere”.

A breve un incontro chiarificatore sulla questione. Per questa ragione, ma anche per denunciare la mancata messa in funzione degli impianti di raccolta rifiuti, su via di Villa di Lucina “Il Municipio XI ha deciso, per la prossima settimana, di convocare una nuova riunione sul posto, dopo quella del mese scorso senza esiti, con gli attori istituzionali coinvolti per risolvere definitivamente l’assurda vicenda burocratica. A seguire – fanno sapere Catarci ed Attanasio - in una conferenza stampa pubblica, si renderanno noti eventuali progressi o avvitamenti dell’intera questione”.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Paolo: ancora chiusi parcheggi e giardini di viale Giustiniano Imperatore

RomaToday è in caricamento