San Paolo San Paolo / Via del Valco di San Paolo, 15

Ospedale Bambin Gesù: a San Paolo apre nuova sede per i più piccoli

La nuova struttura, oltre 6mila metri quadri, ospiterà tutte le specialità ambulatoriali. L'inaugurazione il 10 settembre

Lunedì 10 settembre 2012 entra a pieno regime, in via di San Paolo 15, l’attività di una nuova sede dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù: oltre 6.000 metri quadrati interamente dedicati alle attività diurne.

Facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici (metro B e numerose linee bus) e con un ampio parcheggio coperto a disposizione delle famiglie, la nuova struttura ospita il centro prelievi, attività di day surgery, day hospital e tutte le specialità ambulatoriali: dalla pediatria generale alla dermatologia, dall’endocrinologia alla chirurgia plastica, dalla dietologia alla chirurgia urologica, dalla cardiologia alla psicologia, dall’approccio multidisciplinare per la diagnosi e cura delle malattie rare e complesse alla gestione della transizione dall'età pediatrica a quella adulta.

“Una struttura - si legge in una nota diffusa dall’Ufficio Stampa dell’Ospedale - armonicamente concepita con le più moderne soluzioni architettoniche e di tutela dell’ambiente, nel rispetto delle più rigorose certificazioni internazionali di qualità, in grado dare risposte in termini di salute ai tanti bambini e ragazzi provenienti da tutt’Italia bisognosi di cure specialistiche di eccellenza”.

Nel nuovo Centro - continua la nota - dotato anche di apparecchiature per la diagnostica per immagini e di due sale operatorie con attigua recovery room per gli interventi di chirurgia ambulatoriale, è stato realizzato un sistema di percorsi clinici, di assistenza e di accoglienza all’avanguardia che si sviluppa negli ampi spazi messi a disposizione dei piccoli pazienti e delle loro famiglie: confortevoli sale d’attesa, aree gioco attrezzate, zone dedicate all’allattamento materno”.

Novità importanti anche nella sede del Gianicolo dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù che, grazie agli spazi ricavati con i trasferimenti degli ambulatori, continua ad accogliere i pazienti in pronto soccorso e a rappresentare il punto di riferimento nazionale per patologie complesse, per gli interventi chirurgici e per i trapianti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Bambin Gesù: a San Paolo apre nuova sede per i più piccoli

RomaToday è in caricamento